Pillole di Puglia

Ieri sera a cena ho cucinato le orecchiette alle cime di rapa. Le cime di rapa le ho prese qui alla Coop, la pasta l’avevamo riportata dalla Puglia quest’estate. Aspettavo un’occasione per mangiarla, ma poi mi son detta “ma che occasione? siamo noi tre a cena, più occasione di questa!” e via.
Quando ho detto a Filippo da dove veniva la pasta, ha allargato uno dei suoi sorrisi e ha cominciato a tirar fuori i ricordi così come affioravano, nell’ordine:
– le tarante – ovvero la pizzica che è stata la colonna sonora della nostra estate nel Salento, ma anche qui a casa e persino a casa dei nonni, in montagna
– la torre alta alta fatta dall’orso – a suo modo, ma si è ricordato che alloggiavamo a Torre dell’Orso
– il mare – che nuotate ha fatto in quello splendido mare!
strano che non gli siano venuti in mente i tarallini…

4 Comments

  • viaggiareconibambini ha detto:

    buonissime le orecchiette con le cime di rapa ,e hai ragione riguardo le occassioni speciali a volte con mio marito esito a tirare fuori un bicchiere e poi alla fine mi convinco che siamo importanti e che il servizio che ci piace lo dobbiamo usare per noi,ciao un saluto a presto

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    Verissimo. Aspettiamo sempre l’occasione.. ma quale occasione migliore di quando si sta in famiglia e ci si sente bene?
    Sembra banale, ma non lo è. Ricordiamocelo. E ogni tanto festeggiamo il fatto di stare insieme e di stare bene.

  • polepole ha detto:

    E come ci si può scordare dei tarallini?
    Noi siamo drogati, li portiamo sempre ovunque… la PM è stata tre ore dico tre (sonnellino compreso, non sono una maltrattatrice di bimbi!) nel passeggino a Roma, mentre scorrazzavamo sotto la pioggia nel week-end pasquale, solo perché aveva con sé i benedetti tarallini in confezione mini!

    Un saluto, polepole

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    Anche io ne sono drogata!
    Gli originali sono inimitabili!
    E anche Fili li adora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *