Diritti dei bambini – Diritto al dialogo

Curioso che proprio oggi si parli di diritto al dialogo, perché proprio stamattina è successo un episodio attinente: mentre spiegavo a Filippo che quando si fa un patto bisogna rispettarlo per rimanere amici, lui interviene dicendo “mamma, fammi parlare”. E’ stato dolcissimo sentire che voleva dire la sua sull’argomento.La verità è che noi parliamo moltissimo. Io cerco di spiegargli sempre tutto, anche concetti difficili e mi piace sentire come li rielabora a distanza di tempo. Fortunatamente nonostante i suoi 2 anni e 4 mesi, si esprime molto bene e io adoro sentire i suoi pensieri.
Ricordo che le prime volte in cui riusciva a dire delle frasi mi emozionavo tantissimo e gli dicevo “amore, è bellissimo sentire come ti spieghi bene” e lui sorrideva orgoglioso.
Io sono convinta che sia fondamentale parlare molto con loro, spiegargli tutto e ascoltarli, sentire le loro ragioni, perché anche se sono piccoli, hanno i loro pensieri, validissimi che meritano di essere presi sul serio!


2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *