Letterina a Babbo Natale

Caro Babbo Natale,
avevo promesso di dimenticare e non pensarci, ma oggi più che mai mi pare difficilissimo.
Domani vado al paesello, dai miei ed è lì che ritroverò tutte le persone che mi conoscono, che mi vogliono bene e che hanno voglia di abbracciarmi e dirmi che a loro dispiace tantissimo per quello che mi è successo, che devo stare tranquilla, che queste cose capitano, ma poi va tutto benissimo e io devo sorridere e rassicurarli, mentre dentro di me, le loro parole smuovono un tale marasma…
Dunque caro, dolce Babbo Natale, amico fidato dei giorni più dolci e sereni, mi porti un po’ di serenità?
Se puoi, te ne sarò tanto grata.
Sinceramente tua.
MammaMoglieDonna

11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *