IKEA DEI PICCOLI – scelti per noi

Parto dal bellissimo post di Claudia sui giochi Steineriani e dalle riflessioni che abbiamo fatto sui giochi Ikea che non hanno nulla da invidiare agli analoghi pluridecorati e più costosi.
Per chi non conoscesse questo mondo, spero che questo post vi apra una finestra sulle possibilità low-cost che vi offre l’Ikea dei piccoli:

Il tappetone con Dorso in lattice: tiene fermo il tappeto anche quando il bambino gioca su di esso. Alzi la mano chi non ce l’ha?

 

Ideale per i più piccoli. Noi ce lo siamo perso o forse non c’era, ne abbiamo usati di molto belli della TinyLove, ma questo è  altrettanto valido.

 

Il martello e i chiodini funzionano da vero antistress, ci ha giocato tantissimo!
Il classico trenino, non teme i concorrenti più accreditati.

Il pallottoliere l’ha filato poco, un vero peccato. I bicchieri impilabili invece li ha scelti e usati tantissimo. Costano pochissimo e sono secondo me un gioco molto educativo e stimolante.

Il set da muratore è stato la sua passione questa estate in spiaggia.
Quanto tempo ha passato con queste marionette fin da piccolissimo! Ed ora è troppo divertente vedere come cerca di indossarle e come studia i dettagli dei vari animaletti.
Il pallone è ideale per giocare in casa senza distruggere nulla. Per la tranquillità delle mamme.

La sedia e il tavolo, versatili, pratici, indistruttibili. Lo so che sono di plastica, ma io mi ci son trovata benissimo proprio per quello!

Ed ecco tutto per gioco simbolico, dalla cucina con le pentoline e i mestoli, ai cibi di feltro ai piatti e le posate con cui speravo di giocare agli appaiamenti di colore stile Montessori, ma non c’è stato verso!

 

9 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *