Giocare a far finta… torture e amori tra cugini

Sabato sera mia sorella e suo marito erano invitati ad una festa di compleanno e hanno pensato di lasciare la piccolina (1 anno) a casa con me e Filippo (il maritino era fuori a lavoro). La piccola ha mangiato con la mamma e poi è rimasta a fare compagnia a me e Fili che mangiavamo la pizza, dandoci una mano. Finita la cena Fili è andato a giocare in soggiorno e lei immediatamente ha iniziato a frignare perché voleva andare di là con lui e io gliel’ho concesso continuando a rassettare la cucina con un occhio e un orecchio all’altra stanza.
Ad un certo punto sento la piccola piangere e vado a controllare, lui confessa “l’ho schiacciata” io lo rimprovero e prendo in braccio lei, convinta che Fili gli abbia inavvertitamente schiacciato una manina mentre lei lo inseguiva a destra e a sinistra gattonando.

Più tardi, lei dorme, porto lui in bagno prima della nanna e lui si confessa “mamma, io prima facevo che Lisa era un sedile” Un sedile?!?!? Cioè ha provato a sedersi su di lei come fosse un sedile!?!? Povera piccola!
Che torture gli tocca subire per l’unica colpa di adorare questo cuginetto!!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *