Momenti. Di puzzle, animali, feste e colori

Per il momento puzzle ieri sera abbiamo riscoperto i primi puzzle quelli da due pezzi della Galt, ma vista la rapidità con cui Filippo li ha composti, con una sola mano perché nell’altra mangiava la torta al cioccolato ho pensato di proporgli una una bella festa con tutti i nostri animali-puzzle e lui “Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!”
Ed eccoli qui:

Ma perché sia una vera festa manca… la torta!
Così Fili è corso a prendere la torta di ikea attrezzata di candeline e ha iniziato a cantare “Tanti Auguri atte” come la chiama lui. in principio il compleanno doveva essere del cane, ma alla fine cantava “tanti auguri a me”!! Divertentissimo!
E naturalmente per mangiare servono i piatti..

La Montessori li chiamerebbe appaiamenti di colore, giusto?
Arancio per lui (che fino a qualche tempo fa avrebbe scelto il blu, significherà qualcosa?!) e giallo per me perché è il mio colore preferito e lui lo sa.

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *