Oggi mi sento così

In certi momenti ci si sente felici, in altri tristi, in altri ancora non si sa neppure spiegare cosa si prova. Didi e Zoe aiutano i lettori a capire e a raccontare di che umore si sentono ogni giorno e con l’aiuto della lancetta del sentimentometro da appendere sulla porta della cameretta, possono farlo sapere a tutti!

 

Lo so che vi ho stancato con i libri sulle emozioni, ma come dicono sempre i “drogati” “questa volta è diverso”.
Questo libro mi ha colpito perché parla di emozioni con esempi concreti di scene di vita di due bimbi, Zoe e Didi. Filippo si è riconosciuto perfettamente in alcune situazioni ed è stato bellissimo sentire il suo tono eccitato e partecipativo quando interveniva per rafforzare i concetti col suo punto di vista.
Il libro descrive anche situazioni empatiche, ovvero scene in cui uno dei due protagonisti prova dei sentimenti per situazioni che “capitano” all’altro protagonista.
Ma la cosa più meravigliosa in assoluto è l’invito al bambino a non esternare i suoi sentimenti negativi con calci, pugni e pianti disperati, ma lo invita a sedersi, riflettere sui suoi sentimenti e poi parlarne con qualcuno (ad es. la mamma) per cercare insieme una soluzione.
Vi ricorda qualcosa?
Nooooooo?
Allora non mi ascoltate quando parlo di Allenamento Emotivo!!!
 
Vi è venuta voglia di averlo?
Noooo.
Guardate questo: è il SENTIMENTOMETRO!!!
“Filippo, come ti senti adesso?” Oggi mi sento così…
E ha messo la freccina dove la vedete adesso… 
sulla voce “Tenerezza” che noi avevamo tradotto in “voglia di coccole”. E’ stato bellissimo!
E la cosa più bella è che ogni tanto viene e mi dice “mamma, guadda dove ho messo la freccina adesso??” e spesso son coccole.. 
Vi è venuta voglia adesso!?!?

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *