Invasioni, medicine e ansie pre-esame

Il 28 giugno farò l’amniocentesi.
A luglio compio 33 anni e non sono un soggetto a rischio, ma penso di farla.
I motivi sono due: il primo è che ho già tante ansie retaggio della brutta esperienza di novembre e non posso aggiungerne un’altra così grande. Il secondo è che avendo già un bimbo, penso di avere un dovere verso di lui, cioè quello di decidere con consapevolezza se sono in grado o meno di affrontare una situazione talmente complicata da cambiare la vita di tutta la famiglia.
Ho deciso di farla, ma ovviamente ho paura.
La mia ginecologa mi ha consigliato un tampone vaginale per scongiurare la presenza di infezioni e purtroppo sono risultata positiva allo streptococco (cosa successa anche nella precedente gravidanza) così mi tocca assumere antibiotico per una settimana!
E l’ansia anziché calare, cresce….

20 Comments

  • Anonymous ha detto:

    ciao, capisco l’ansia, tu sei coraggiosa, io ho la stessa tua età e ho deciso di non farla,non farò neanche il tritest quello di screening del primo trimestre; anche io sono già mamma ma non riesco a trovare il coraggio di sottopormi a quell’esame, ma mi rendo conto che sono anche incosciente
    mammamicia
    (oggi blogger non va o sono io che non riesco ad accedere????)

  • Imma ha detto:

    Anche io ti capisco.
    Sono un po’ più grande e l’ho fatta.

    L’ho fatta dopo averne parlato a lungo con mio marito. E’ stata una gran bella decisione.

    Stai tranquilla (lo so che è difficile).
    Un grosso in bocca al lupo 🙂

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @MammaMicia: non sei incosciente, forse lo sono io a sottopormi ad un esame così rischioso! Ognuno ha il diritto di fare la scelta che ritiene più giusta per se e non è opinabile!
    @imma: Grazie Imma.

  • serenamanontroppo ha detto:

    Io ho deciso di non fare l’amniocentesi e di affidarmi al tri-test (con tutti gli annessi e connessi) quando aspettavo la Ciopola (pur avendo già 34 anni), ma non è stata una decisione facile. Mi sono tanto tormentata sul da farsi, affrontare il rischio di un figlio con qualche deficit o rischiare di perdere un figlio tanto atteso con un esame invasivo?
    Insomma tesoro, in bocca al lupo….

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @Sere: anche io ho tanto desiderato questo bambino e ho una paura folle… ma come faccio a sopravvivere con questa ansia fino a dicembre?!
    Crepi, Sere!

  • serenamanontroppo ha detto:

    Non tormentarti troppo, la decisione che hai preso è senz’altro quella giusta per te! Un bacio

  • Micaela ha detto:

    Falla! Falla e Falla!!!!
    Se ti serve a stare più serena e a vivere le cose con metà dell’ansia (quella purtroppo rimane fino all’ultimo!!!): FALLA E BASTA!

    Per lo streptococco, non credo che sia niente di grave, mi pare di avere avuto anche io un’infezione quando aspettavo Miriam…

  • pinkmommy ha detto:

    Ti capisco, e sono d’accordo con te…se mai avessi un’altra gravidanza la farei anch’io, e non solo per una questione di età…così ti togli un motivo di ansia…ti abbraccio forte!

  • mammadifretta ha detto:

    io ho fatto la villocentesi, ma la mia è una storia complicata di malattie genetiche..in ogni caso affronta tutto con tranquillità, io ne ho viste a causa del nervosismo, avevo le contrazioni..

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @Sere: devo ripetermelo spesso, però.
    @Micaela: grazie!
    @pinkmommy: grazie!
    @mammadifretta: ci proverò!

  • BISmamma ha detto:

    Tesoro, mannaggia!!!
    Mi sa che il mio piccolo angelo non ce la fa contro tutte queste ansie!

    Quando parlammo dell’amniocentesi e del fatto che non l’avrei fatta (vabbe’ a me era un caso piu’ complicato per cui non c’ho nemmeno pensato) il mio gine mi disse che dovevo andare avanti senza ansie ne’ paure, senza pensare a quello che questo esame avrebbe potuto rivelarmi.
    Ammetto che per me e’ stato facile, non so perche’ ma non ho mai avuto paura di nulla, nemmeno del parto.
    Ho scoperto quanto fosse dura la mattina del 04/11/2009 🙂
    La gravidanza resta per me una esperienza unica e straordinaria ma mi rendo conto che le esperienze personali spesso causano ansie, timori che non sempre si e’ in grado di controllare.
    Io ti auguro sempre e comunque di vincere questi sentimenti negativi e di cercare di essere il piu’ tranquilla possibile…per questa vita che sta crescendo dentro di te e per te stessa…. poi, qualunque decisione tu abbia preso continuo ad essere certa che….andra’ tutto bene!!!!!!!

  • sly ha detto:

    falla..capisco le tue ansie..io l’ho fatta anche se avevo i 2 gemelli…doppio rischio ed è andato tutto ok..beh però io avevo già 37 anni ma dovevo sapere..non ce l’avrei fatta ad attendere fino al giorno del parto…ti abbraccio…e falla..tranqui..!

  • frà ha detto:

    Secondo me se ti fa stare più tranquilla fai bene a farla! Io non l’ho fatta per nessuna delle due gravidanze, avevo ancora meno di te (la prima a 26 anni e la seconda a 28) ma sai credo che alla fine l’età lascia il tempo che trova, certo più si va avanti più è un fattore di rischio ma a volte le cose accadono e basta a prescindere da tutto. Credo che ci voglia una buona dose di fiducia nella vita =) ! Dai vedrai che andrà bene in ogni senso e poi potrai stare un pochino più rilassata =) !

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @BISmamma:vorrei tanto poterci riuscire, ma al momento sono out!
    @sly: grazie sly!
    @frà:grazie per le belle parole!

  • frà ha detto:

    Senti io non so se ti può essere utile per vedere le cose in maniera un pò più tranquilla…a me imbattermi in questo blog mi ha fatto bene al cuore, sembra assurdo ma proprio grazie alla storia che ci è raccontata tutta la tristezza che mi aveva preso in un periodo è scomparsa facendomi imparare a vedere davvero il bello della vita…io il link te lo lascio poi fai tu =) !
    http://www.kellehampton.com/
    (Ero un pò incerta se scriverti questo commento perchè non vorrei in nessun modo essere invadente…poi ho un pò spiegato la cosa a nanetto, che tutto serio perascoltarmi ha smesso di giocarecon le macchinine =), e lui ha detto che dovevo scrivertelo pechè “Nella a me tanto simpaticatica”, Nella è il nome della bimba!…Dopo un parere così autorevole non potevo esimermi 😉 !

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @frà: grazie, ma non ce la faccio. Non ora.

  • frà ha detto:

    Scusami, davvero. Un abbraccio

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @frà: non devi scusarti, sono io che mi scuso, ma non riesco a prendere le cose di petto. Ora ho bisogno di non pensare. Un abbraccio a te!

  • BISmamma ha detto:

    Lo so, io vorrei tanto aiutarti ma non credo di poterlo fare.
    Aspettiamo le belle notizie che arriveranno presto per iniziare la fase IN!!!!
    E poi non voglio piu’ ansie pero’, ok? Promettilo!!!

  • Anonymous ha detto:

    Tranquilla Fede, io l’ho fatta ed e’ andato tutto tranquillo. A 42 anni dovevo farla per forza, ed in piu’ ho 2 cugini Down e so quale tragedia e’ stata la loro nascita (scoperta al momento del parto perche’ la mamma aveva rifiutato di fare l’amnio…). Mi raccomando pero’ devi stare una settimana a riposo, di cui i primi due giorni a letto e senza alzarti che per andare al bagno. Non tutti i medici lo consigliano ma e’ meglio farlo!
    Maria (la tua collega)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *