Filippo e il pancione

Vi ho raccontato qui, qui e qui di come Filippo aspettasse con ansia l’arrivo di una fratellina e come avesse ricevuto la notizia dell’arrivo di un fratellino. In questi giorni trascorsi uno accanto all’altra a veder crescere il pancione, non ha più parlato di fratellina.
Lo abbiamo coinvolto nella scelta del nome per il fratellino e nell’acquisto di alcuni capi per il fratellino.
Gli abbiamo spiegato i vantaggi di avere un fratellino e i diritti e doveri di un fratello maggiore e lui si è molto divertito a sentirci, tanto che spesso tira fuori qualche domandina di conferma sulle idee che gli sono garbate di più.
Il suo rapporto col pancione è di una dolcezza commovente.. ogni volta che mi vede senza maglietta si precipita ad accarezzare la pancia chiamando dolcemente “fratellinooooo”, abbraccia il pancione, vi posa sopra la testa.
Spesso è lui stesso che mi chiede “posso salutare il fratellino?”
Purtroppo fin’ora non sono ancora riuscita a fargli sentire i calcetti, un paio di volte il piccolino gliene ha dati, ma non lui non li ha avvertiti e da allora si rifiuta di pazientare con la manina e il respiro fermo per sentirlo.
In compenso adora il carillon del fratellino e spesso mi chiede di sdraiarmi per farglielo ascoltare: si siede sul letto accanto a me e osserva la pancia in attesa di qualche sussulto.
A volte capisco da come mi guarda che prova un po’ di invidia per il fratellino che è sempre sempre con me.
Una volta mi ha anche detto che avrebbe voluto tornare nel mio pancione.. salvo desistere quando gli ho spiegato che nel pancione non si può correre in moto né giocare a pallone.
Continuo a pensare che sarà un meraviglioso fratello maggiore, spero di non illudermi…

15 Comments

  • che tenerezza l’immagine di queste scenette! 🙂

  • Micaela ha detto:

    La tua non è un’illusione… vedrai…

  • Robin :D ha detto:

    Lo state guidando e aiutando in questo periodo di transizione: vedrai che andra tutto bene!

  • Mammamicia ha detto:

    certo che lo sarà!! e speriamo anche che questi fratelli “grandi” ci diano anche una mano, a modo loro, con i futuri cuccioli!

  • serenamanontroppo ha detto:

    I dubbi, i pensieri che tu hai immagino siano comuni a tutte le mamme in attesa del secondogenito, ma stai facendo un gran lavoro con Filippo e darà i suoi frutti. Sono certa che ti sorprenderai!

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @Senti una cosina: si, è molto tenero.. davvero dolce dolce.
    @Micaela: speriamo…
    @AsileDay: è tenerissimo, ma la sua tenerezza a volte cela anche una profonda debolezza
    @Robin: ci proviamo e ci fidiamo tanto di lui. Per il resto sarà quel che deve essere…
    @Mammamicia: speriamo di si, ma non possiamo pretendere troppo da loro, Filippo ha solo 3 anni, non posso aspettarmi che l’arrivo del fratellino sia indolore, ma ce la metterò tutta. Giuro!
    @Sere: speriamo, io mi sto impegnando per avvicinarlo a quel momento nel modo più sereno possibile, ma i primi mesi ce li ricordiamo tutte, no? Le notti insonni, i pianti inconsolabili, gli ormoni in subbuglio, la fatica di sopportare anche se stesse… questa volta ho Filippo che non può mettersi in stand-by per 2-3 mesi.. non sarà facile per tutti, ma sarà bellissimo, ne sono certa!

  • regina87 ha detto:

    Che dolce Filippo!!! Vedrai che non ti deluderà e, con il vostro aiuto, dimostrerà di essere un bravissimo fratello maggiore! Un bacio!

  • Frà ha detto:

    Sono certa che sarà un meraviglioso fratellone…magari la debolezza nasconde tanta sensibilità 🙂 che a mio avviso (e contrariamente a quanto ne dicano molti…tra i quali mia mamma riguardo alla sensibilità del nanetto!) è un grandissimo dono, perchè è vero che magari a volte si soffre di più me è pur vero che ci si riesce a godere ogni sfumatura della vita…e a me non pare poco 🙂 !

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @regina: speriamo di cuore, per noi ma soprattutto per lui.
    @Frà: speriamo di si, per il resto concordo pienamente con te!

  • Federicasole ha detto:

    ehi Fede, come stai?non passavo di qua da un po’ e vedo che il percorso è meraviglioso sia con Filippo che con la panza…….sono davvero felice x voi, mi sembra di vederlo Filippo che è così dolce, accarezzare la tua pancia, è un’immagine di una tenerezza avvolgente!
    avete deciso poi il nome del fratellino?l’altro volta ero rimasta lì, aggiornami, sono curiosa!
    un bacione a tutti e 3!

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @Federicasole: ciao Fede, come state? la tua cucciolina come sta? La panza cresce e Fili anche, Per quanto riguarda il nome, seguici che presto ve lo faccio sapere… un abbraccio a voi!

  • Federicasole ha detto:

    ok, dai non tenerci così sulle spine, sono troppo curiosa!:-) anche Denise cresce, è una gran mangiona e chiacchierona, vi saluta anche Leonora, ieri siamo state tutte e tre tutto il giorno insieme ai giardini!bacioni!

  • Adry ha detto:

    Ciao Fede, che bella la reazione di Filippo. Quando ho saputo di essere incinta di Aurora, a giulia non abbiamo detto niente. Non aveva ancora due anni ed era molto attaccata a me. Piano piano però il pancione cresceva così quando ha fatto 2 anni abbiamo cominciato a spiegarle il perchè di quel gonfiore. siccome non aveva la percezione del tempo, come è normale x un bimbo ella sua età, ogni momento voleva tirare fuori Aurora. Adesso è tranquilla e noi cerchiamo di coinvolgerla in ogni cosa che facciamo. solo così si evitano gelosie inutili, anche se poi sono normali nei confronti del nuovo arrivato. Dal canto ns ce la mettiamo tutta per farle accettare la sorellina. Vedi, come al solito mi sono dilungata, ma qui da te mi sembra di sedermi sul divano di casa tua a parlare con te. Baci baci

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @Federicasole: se te lo dico non ci credi, ma mio figlio proprio ieri ha iniziato una storia su una sua fantomatica amica che aveva conosciuto in vacanza, e io non capivo finché non mi ha detto a Siena mamma!!! Cavolo, parlava proprio di Eleonora!!! Baci a voi
    @Adry: Anche Filippo come la tua Giulia, mi dice spesso “mamma dammelo, lo voglio io il fratellino”
    Gli ho spiegato che arriverà a Natale, ma è impaziente.
    Speriamo di essere bravi come voi, allora.
    Grazie per quello che hai scritto, sono contenta che ti senta a mio agio a casa mia, passa quando vuoi e DILUNGATI QUANTO VUOI è un piacere per me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *