Mio figlio è fedele…

Non ha mai smesso di pensare a lei.
Non ha mai smesso di telefonarle.
Ora chiamava dalla camera d’albergo per raccontarle di essere al mare coi nonni a divertirsi facendo il bagno e mangiando al ristorante.
Ora la chiamava usando i telefoni più improbabili per aggiornarla sui suoi programmi per la serata.
Ora le raccontava tutto elettrizzato di aver aiutato nonno Mimmi alla sagra della pizza.
Ora con voce sognante fantasticava su quando avrebbe anche lei lasciato l’asilo nido per andare alla scuola dei grandi.
Ora in un ultimo disperato tentativo, le chiedeva se sua mamma l’avesse iscritta alla sua stessa scuola dei grandi.
Mio figlio non ha mai dimenticato la sua sposa.
Non si è lasciato affascinare più di tanto dalla Sofia di turno, né da Eleonora di Palestrina.
E’ rimasto fedele alla sua Marika e presto dovrà fare i conti con la dura realtà cittadina che separa due giovani cuori innamorati per vili  motivi di reddito…
Speriamo nel destino…

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *