Dieta in gravidanza!?!

OK, lo so, la gravidanza non è il momento giusto per fare la dieta.
Lo so che non ho la più pallida idea di cosa significhi fare una dieta.
E so anche che tutte le volte che ho deciso di mangiare un po’ meno, ho sempre mangiato più di prima, per cui il mio motto è “la dieta non fa per me”
Peccato che all’ultima visita la dottoressa mi ha trovato aumentata di ben 4,2 Kg in un mese e mezzo!!! Una cosa spropositata!
E va bene che sono stata un mese da mia mamma, dove si mangia primo, secondo, terzo, contorno, caffè e ammazzacaffè, e che quando non mangiavo da lei mangiavo in giro per sagre, feste e ristoranti, ma 4 chili e 2 etti… sono veramente tantissimi!
La dottoressa mi ha detto “per una volta ti perdono, ma la prossima…” la prossima? NO. Non ci sarà una prossima volta quindi:
1. Ho comprato una bilancia! Non ne ho mai avuta una perché le oscillazioni del mio peso (notificatemi dai miei vestiti al momento di indossarli), del mio umore, del mio modo di nutrirmi non ho mai avuto bisogno di prenderle sul serio, ma stavolta è diverso. Non voglio finire la gravidanza in sovrappeso, quindi la mattina prima di colazione si fa un salto sulla bilancia.
2. Ho eliminato la marmellata dalla colazione limitandomi a una tazza di latte e 3 fette biscottate senza niente, salvo scoprire che un pacchettino di pavesini ha le stesse calorie di 3 fette biscottate, ma dà più soddisfazione… idem dicasi per 30gr dei miei adorati cereali integrali. Quindi ho abbastanza scelta.
3. Ho eliminato quasi del tutto il pane. Niente pane. Io sono pane-dipendente: se c’è in casa, non ho pace, devo mangiarlo… quindi niente pane. Ne compro il minimo per mio marito e mio figlio e basta! Per me, una volta a settimana massimo.
4. Ho dissociato carboidrati e proteine. Uno dei pasti principali è costituito da pasta e verdure o pasta olio e parmigiano più verdure a go go.. L’altro pasto è di proteine più verdure a go go.
5. Per i primi giorni, mi sono riempita di frutta sia dopo che lontano dai pasti, salvo capire che anche la frutta contiene zuccheri, quindi meglio limitarne il consumo.
6. Il mio caffè del dopo-pranzo è rigorosamente senza zucchero.
7. Ho fatto il proposito di camminare un po’ ogni giorno, se non all’aperto, almeno al fresco di un centro commerciale. E ci stavo riuscendo, anche con i lavori di casa dell’ultima settimana ho bruciato parecchio. Peccato che da 3 gg sono in preda alle contrazioni, costretta a letto e divano.. Il che peggiora oltre che il mio peso, il mio umore!

Che dite può funzionare?
Consigli?

11 Comments

  • MammaPig ha detto:

    secondo me non devi fare nessuna dieta… avrai preso quei chili in eccesso perchè eri in vacanza e in un contesto particolare e magari ti sei lasciata un po’ andare. A casa, con le abitudini normali, se non hai mai avuto problemi di peso finora perchè dovresti averli adesso?! Io fossi in te, mangerei normalmente e non farei troppi sforzi… e se al prossimo controllo la dottoressa ti “sgrida” di nuovo, sarà lei a doverti consigliare su cosa mangiare e cosa fare. Un abbraccio

  • valepi ha detto:

    MMD, la gravidanza invece è un ottimo momento per fare la dieta! Nel senso di una dieta sana e che non porti a prendere più chili del necessario (e te lo dice una che ne ha preso circa 19!!!! un incubo!) sarà meglio per te e per il pupo se non ingrasserai eccessivamente.
    Io purtroppo ho avuto una ginecologa che, complice il fatto che avevo pressione e glicemia buone, se n’è un po’ fregata del mio peso, mi ha rimproverato ma non mi ha mai messa formalmente a dieta… l’avesse fatto.
    La tua mi sembra un’ottima impostazione. Eliminerei, come hai fatto tu, i carboidrati dalla cena, perchè rappresentano energie che l’organismo consuma subito e avendo di fronte la prospettiva del sonno non servono a nulla, se non a ingrassare. Inserirei invece delle proteine anche a pranzo, bilanciando l’apporto di proteine e carboidrati. Il mio dietologo dice sempre che ogni pasto dovrebbe essere un equilibrio di tutte le componenti: se dai all’organismo solo carboidrati quello si prende tutto e mette da parte 😉 quindi ben venga anche a pranzo una misurata porzione di carboidrati 😀
    in bocca al lupo!

  • pinkmommy ha detto:

    sono d’accordo con valepi, tra l’altro neanche il mio gine se ne è mai fregato del peso e ingrassai troppo…come impostazione alimentare stai facendo benissimo, vedrai che poi riuscirai a connservare queste buone abitudini anche dopo…ma non ti strapazzare troppo! 😉 un bacione!

  • Fabi ha detto:

    Io sono d’accordo con Mamma Pig…secondo me niente dieta. E’ vero che mangi per te ma devi nutrire il tuo piccolino e non fargli mancare “assolutamente” niente…e poi, soprattutto, me ne starei tranquilla. La seconda gravidanza è già di per sè più faticosa della prima e rischi appunto di farti venire le contrazioni e passare così a letto il tempo che ti manca…Stai tranquilla senza pensare a diete o lavori da fare…per quelli avrai tutto il tempo dopo!!! ti abbraccio forte

  • mammadisera ha detto:

    Secondo me la dieta che stai facendo va bene, ti consiglierei solo una colazione un pò più nutriente, perchè così mi sembra troppo poco. E poi l’importante è non esagerare con i condimenti.

  • serenamanontroppo ha detto:

    Concordo con mammaPig e con Fabi, anche secondo me niente dieta. Al limite se riesci limita un po’ i dolci o i cibi troppo calorici.
    Un abbraccio!

  • Twins(bi)mamma ha detto:

    fai bene a controllarti però insomma prendila con filosofia ..qualche dolcetto rende + allegri…

  • caia coconi ha detto:

    ciao cara
    sono anche io allettata 🙁
    comunque io sto controllando l’alimentazione e mi sento meglio, l’unico problema e’ il movimento, che in una vita e dieta sana compensa qualche vizio, mentre stando a letto…

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @MammaPig: sicuramente mi sono lasciata un po’ andare rispetto al mio solito regime alimentare, ma è vero pure che in gravidanza si prende peso più facilmente, specie in questi ultimi mesi ed è meglio tenersi un po’ sotto controllo, no?
    @valepi: ma sai che le ultime teorie sull’argomento prevedono i carboidrati la sera invece?!
    @pinkmommy: grazie per l’incoraggiamento.
    @Fabi:perché pensi che mangiare di meno o in maniera più sana e controllata induca le contrazioni? Non credo che le due cose siano collegate e soprattutto mangio tutto, quindi penso che al bambino non mancherà nulla…
    @mammadisera: in realtà pensavo anche io che non mi sarebbe bastata la colazione e invece quasi sempre sto benissimo fino ad ora di pranzo, se invece mi viene fame, mangio una frutta e all’una pranzo.
    @sere: niente dolci, il massimo della concessione, se proprio mi voglio viziare sono un paio di pavesini, ma non mi manca affatto il dolce… mi manca il pane, quello si!
    @Twins(bi)mamma: dici, eh? A me mi rende più allegra una bella pizza e infatti ieri sera me la son fatta!
    @Caia: mi dispiace che tu sia a letto, io sto cercando di riposare ogni volta che posso, ma non sono proprio allettata.. Speriamo bene. Effettivamente questo riposo mal si concilia con i nostri buoni propositi, eh? Un bacione!

  • Micaela ha detto:

    Io sono davvero l’ultima persona sulla faccia della terra che ti può dare consigli… ma, sinceramente, anche e sopratutto per l’umore, meglio non seguire diete in questo momento delicato, rischi di ritrovarti a piangere anche se guardi una puntata di Uomini e Donne, eh! Attenzione!
    Per la cosa delle contrazioni… come mai? Che succede? Ti sei stancata troppo in casa?

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @Micky: per ora sto bene così, se dovessi sentirmi giù di umore troverei sicuramente il modo di consolarmi!
    Le contrazioni? Non ho idea. Stamattina ho fatto un tampone, la dottoressa dice che potrebbe essere lo streptcocco che ho già contratto e curato al 4° mese. Aspettiamo i risultati e intanto, riposiamo un po’…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *