30 settimane

Sei così dolce quando accarezzi il mio pancione, quando lo abbracci e dici “dammelo mamma!”
Sei dolce quando mi chiedi “mamma, dove dorme? ha un lettino? ” e sorridi quando ti rispondo che “no, non ha un lettino, dorme nella sua piscinetta, è come un pesciolino”
Quanto ti affascina questo miracolo, eh? Sei così dolce e così fragile allo stesso tempo. Nei tuoi occhi leggo un ardente desiderio di conoscere e vivere il fratellino che sta arrivando, dall’altra una specie di inquietudine perché avverti che qualcosa potrebbe cambiare. E sicuramente succederà e dal cambiamento saremo travolti tutti, io per prima, tu, il tuo papà.
Sai che qualcosa succede già dentro di me?
Quando ti stringo tra le braccia penso che provo un amore folle e incondizionato per te, per i tuoi occhioni, per le tue chiacchiere, per la tua boccuccia e le tue manine..
Mi sono chiesta tante volte, prima di rimanere incinta se avrei saputo amare un altro esserino come amo te, se sarei stata capace di emozionarmi per lui come per te. E forse pensavo di no.
Ma quanto mi sbagliavo. Io adoro già il tuo fratellino. Prego Dio che me lo lasci nel pancino un altro po’ per dargli il tempo di crescere sano e forte. E silenziosamente non vedo l’ora di conoscerlo, di abbracciarlo e di presentarlo a te. Questa piccola vita che cresce dentro di me, così presente eppure così silenziosa, è diventata già parte di me, ha già il suo posto nel mio cuore, e non è un angolino, ma l’ha preso tutto.. non si può spiegare come ma il mio cuore è tutto tuo e tutto suo, non metà ciascuno, ma tutto di entrambi.. siete qui, dentro di me, siete la parte più bella di me, siete tutto per me. Vi amo.
                                                                                                      La mamma

13 Comments

  • Robin :D ha detto:

    Mi hai fatto commuovere! Un abbraccio!

  • serenamanontroppo ha detto:

    Anch’io mi sono commossa…sembra incredibile eppure tutte le bis (o tris) mamme lo affermano: l’amore si moltiplica, non si divide!
    Che belli che siete. Un abbraccio!

  • Twins(bi)mamma ha detto:

    che bel post..l’amore di una mamma x i figli è infinito 🙂

  • M.C.C. ha detto:

    ciao cara
    che bello leggere le tue parole e questo tuo “raccontare l’amore materno”…
    E’ incomprensibile come con l’aumentare dei figli l’amore non si divida ma si moltiplichi, come ci si adegui a questo spazio in più che bisogna donare, come ci si senta inevitabilmente più pieni e ricolmi di “cose” da dare, donare, condividere.
    Buona giornata

  • Twins(bi)mamma ha detto:

    senti quando accedo al blog mi dice vuoi connetterti a smilla magazine con richiesta passw? succese solo a me?!?

  • Robin :D ha detto:

    @ Twins(bi)mamma: è successo anche a me!!

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    ma che succede?! Non ho idea… cosa posso fare?

  • Mi hai fatta tornare a quel momento, quando ho scoperto di aspettare Cecilia. Mi sono angosciata per settimane pensando che no, non ce l’avrei fatta ad amare qualcun altro come amavo Sofia. E poi è successo. Piano piano quel pesciolino dentro la mia pancia ha fatto il miracolo e si è presa il suo posto nel mio cuore. E ora, quando le vedo giocare insieme, il mio cuore scoppia d’amore e di gioia. Vedrai, sarà l’esperienza più incredibile della tua vita! Un abbraccio!

  • serenamanontroppo ha detto:

    @Twins e Robin: ebbene sì, succede anche a me…

  • Fabi ha detto:

    Ho i brividi dall’emozione nel leggerti…hai proprio ragione l’amore per un figlio non si divide a metà quando arriva il secondo ma si moltiplica e quando io mi sento il cuore colmo di amore immenso per loro, è lì che capisco il significato della parola FELICTA’…so che può sembrare banale, ma chi è mamma come te, come me può capire perfettamente di cosa sto parlando..ringrazio Dio ogni giorno di avermi permesso di provare una gioia così grande e per ben due volte!!! ti abbraccio

  • MammaGiochiamo? ha detto:

    L’amore non segue le regole della matematica per fortuna…su youtube ho visto un video che spiega l’amore ai bambini: tutti in cerchio tengono una candela in mano e da una prima candela accesa si accendono via via le altre…
    Cosi è l’amore: donandolo si moltiplica, non finisce mai, anzi si propaga ancor più.
    Al contrario se si tiene solo per se, dopo un po’ finisce…proprio come una candela consumata
    un abbraccio grande

  • MammaMoglieDonna ha detto:

    @Robin: 😉
    @Sere: vedrai che lo sperimenterai presto, io te lo auguro con tutto il cuore!
    @Twins: eggià pare proprio che sia così…
    @MCC: grazie per il tuo bel commento.
    @CentoXCentoMamma: NON VEDO L’ORA!
    @Fabi. è lo stesso che provo io, non mi sento degna di una gioia così immensa un’altra volta…
    @MammaGiochiamo: bellissima metafora. Un abbraccio anche a voi

  • Asile Day ha detto:

    ecco, mi hai fatto commuovere …
    🙂 e’ sempre bellissimo leggerti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *