10 ottimi motivi

Accolgo l’invito di Marina del blog Se avessi tempoe vi racconto e mi racconto i miei 10 ottimi motivi per cui mi sento una brava mamma:

  1. Adoro i miei bambini, soprattutto quando sono buoni e collaborativi e di più quando dormono come angioletti!
  2. Adoro i miei bambini, sempre, adoro le loro vocine, il loro odore e le loro idee balzane
  3. A Filippo dedico le mie idee creative, il mio tempo creativo, il tempo per le letture, il tempo per cucinare insieme, il tempo per ascoltare il fiume di idee e pensieri che ha
  4. A Edo dedico il tempo delle tenerezze, dei bacini che ancora accetta volentieri, delle capriole sul lettone, delle coccole sul fasciatoio, vorrei fare di più, ma per ora è così
  5. A Filippo ho regalato un fratellino cui fare da esempio, da maestro, con cui giocare come fosse un bambolotto, da plasmare a piacimento, per quello che lui è disposto a farsi plasmare… da ammirare e coccolare, da prendere a modello per quello che da lui può imparare
  6. A Edo ho regalato un fratellone paziente, dolce, dispettoso quando serve, un esempio da seguire, un compagno di giochi da ammirare, imitare e educare
  7. A i miei figli dedico i miei respiri, i miei pensieri, ma non tutti, qualcuno lo lascio per me e pochi per il papi, perché sappiano che sono la loro mamma, ma anche una persona con pensieri ed esigenze diverse dalla mammità
  8. I miei figli sono il centro del mio mondo, la mia ragione di vita, il mio lato dolce, la mia metà vulnerabile
  9. Ai miei figli cerco di dare tutto quello che di bello vedo nel mondo e penso possa essere utile per fare di loro persone più ricche interiormente, più consapevoli, perché abbiano gli strumenti per costruirsi un futuro come lo desiderano
  10. perché li amo sopra ogni cosa e darei tutto quello che ho, che sono per vederli felici!

Insopportabilmente smielata, lo so… ma quando si tratta dei miei bambini non so essere che così…

 primavera4

Un secolo fa, quando ancora c’era solo Filippo, scrivevo…
Sono una brava mamma perché…
Sono una cattiva mamma perché…

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *