Il Pinguino Verde di Sinnos Editrice

 Questa è la storia bella, ma strana
di un pinguino che voleva esser rana.

pinguino verde Sinnos 6

Nascosto sotto le coperte nella sua casa in mezzo ai ghiacci questo simpatico pinguino legge le favole. A giudicare dalla mole di libri che lo circondano, credo che gli piaccia molto leggere…
E una notte d’inverno, in uno dei suoi libri legge di una terra lontana nella quale un principe una volta era stato una rana. E comincia a fantasticare di sè seduto su un trono con una corona in testa.
 L’idea gli sembrò davvero geniale: perché rimanere un pinguino normale?
Così lascia il piumone, i libri, i ghiacci, la sua casa e parte per per quella terra lontana portando con sè solo il libro su cui aveva letto la storia di quella rana. E strada facendo si libera del suo vestito nero, come di una pelle che gli sta stretta perché lui, ha grandi ambizioni.

pinguino verde Sinnos

Arrivato nella nuova terra si compra un vestito splendido, scintillante, fatto di squame di un bel verde brillante. Con quel vestito nuovo si sentiva davvero bello, un vero damerino, altro che quello da pinguino.

pinguino verde Sinnos 2

E così bello e rinnovato, si presenta alle rane dello stagno che lo accolgono senza problemi e giocano con lui, come fossero amici da sempre, come fosse uno di loro, ma …
ma un vera rana deve saltare
 così il pinguino ci volle provare

pinguino verde Sinnos 3

ma nostante la sua determinazione pur continuando a provare e provare, proprio non gli riusciva di saltare. E in più le rane ridevano di lui così…triste e stanco capì di aver sbagliato e riprese la strada di casa.
Tornò tra i ghiacci che aveva lasciato 
ma con l’abito nuovo che aveva comprato
Un pinguino vcerde non si era mai visto, 
ma che importa: quello era il suo posto!

pinguino verde Sinnos 4

A casa lo accolsero festanti, come il figliol prodigo che ritorna, non importa quanto è cambiato nell’aspetto, quello che conta è che lui è a casa e sotto il vestito è ancora lui, quello che era, è ancora un pinguino, è ancora l’amico, il fratello, il figlio.

pinguino verde Sinnos 5

Il piccolo pinguino parte alla ricerca di una nuova vita in un viaggio forse dentro se stesso, per scoprire poi che tutto quello che conta è essere accettati per quello che si è e nostante quello che si fa.
Nonostante il suo volontario allontanamento, infatti, nessuno si è dimenticato di lui e nessuno gli ha negato il suo posto e il suo affetto.
Un libro dolce, un personaggio delicato, un piccolo esploratore che come tutti i bambini sogna di esseere quello che non è, salvo poi accorgersi che non c’è nulla di più bello che stare con le persone che ti amano e che ti apprezzano per quello che sei, senza cercare di cambiarti.
Un testo in rima di Valentina Muzzi
Immagini dolcissime create con la tecnica del collage.
Se il libro vi piace, potete acquistarlo qui:

17 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *