La gallina che non sapeva fare le uova

gallina-non-sapeva-fare-le-uova
La Pasqua si avvicina e come sempre i nostri bambini saranno sommersi di uova di cioccolato… io mi diverto un mondo a scartarle con i miei bimbi e ancora mi ricordo quanto fosse emozionante scartare le mie.
Le rane interlinea propongono un libro di Anna Lavatelli che racconta la storia di Bellacresta, una gallina che non sapeva fare le uova, ma che finirà per covare un enorme uovo di cioccolato…
Un libro per parla di amicizia, di comprensione, di accettazione del diverso, di empatia, di speranza.. e perché no, alla fine anche per ridere un po’!
gallina che non sapeva fare uova 2
La gallina che non sapeva fare le uova, provava e riprovava ogni giorno, ma niente, non c’era verso.
Per questa sua difficoltà era lo zimbello di tutto il pollaio, nessuna delle sue compagne la incoraggiava, anzi la denigravano apertamente.
L’unico amico di Bellacresta era un piccione che ogni tanto le faceva visita e che mosso dalla compassione per la gallina che non sapeva fare le uova le teneva compagnia e lei ogni giorno le lascia chicchi di mais.
Una tenera amicizia che alleviava almeno in parte il dolore della gallina che non sapeva fare le uova.
Un giorno piccione arriva da Bellacresta con una notizia, pare che ci sia un mago in grado di risolvere il suo problema. Il mago consegna alla gallina che non sapeva fare le uova una penna magica da covare.

L’indomani la gallina come d’abitudine inizia a covare al piuma e ad un certo punto finalmente mentre la campane suonano per annunciare la Pasqua, la gallina che non sapeva fare le uova, tira  fuori un uovo, ma non è il classico uovo, bensì un uovo di cioccolato!.

Le sue compagne ridono e ridono a crepapelle, ma più ridono, più l’uovo cresce e cresce fino a diventare un meraviglioso enorme uovo di cioccolato!

gallina che non sapeva fare uova

La gallina che non sapeva fare le uova” di Anna Lavatelli (premio Andersen per l’albo di storie della buonanotte “Bimbambel”), edito dalla casa Editrice Interlinea nella collana “Le rane grandi” con curatissime e delicarissime illustrazioni firmate Paolo D’Altan.

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *