Portatovaglioli fai da te con rotoli di scottex e scampoli di tessuto

PortaTovaglioli-fai-da-te-MammaMoglieDonna
Questi splendidi portatovaglioli che vi abbiamo mostrato in anteprima tempo fa in occasione del nostro personalissimo Alfabeto della Carta, li abbiamo realizzati io e Filippo in uno dei nostri pomeriggi creativi.
Occorrente:
  • Rotoli di scottex
  • Ritagli di stoffe di ikea
  • Rotoli di scottex
  • Colla Uhu
  • Forbici

Procedimento:

Abbiamo ritagliato i rotoli di scottex ricavando degli anelli di 3cm di spessore.
Abbiamo applicato la colla vinavil e poi su di essa i ritagli di tessuto. I tessuti, come avrete riconosciuto dalle stampe sono di ikea, rigorosamente selezionati da Filippo.
Voleva che su ogni porta tovagliolo ci fossero degli animaletti, ma gli scampoli a nostra disposizione non sempre ne contentevano e quando anche c’erano erano troppo grandi per entrare in 3 cm di spessore.
Il risultato è stato comunque molto soddisfacente. Filippo è talmente entusiasta dei suoi portatovaglioli che per diverse sere ha voluto che li usassimo e anche ora che l’entusiasmo è un po’ scemato, vuole comunque che li tiriamo fuori quando ci sono ospiti e io lo lascio fare, anche se non si intonano con il resto della tavola perchè è talmente felice e soddisfatto che per una volta possiamo chiudere un occhio sul galateo!
Io li trovo un’idea carina per personalizzare la tavola di Pasqua e in generale le tavole primaverili allegre e colorate!
 Lavoretti creativi in vista della Pasqua:Biscotti decorati per Pasqua: dolci pensierini da realizare con i bambini
Decorazioni pasquali: Pulcini e Uova Decorate

Libri sulla Pasqua:

Per raccontare di Galline e uova di cioccolato:La gallina che non sapeva fare le uova – Le Rane Interlinea Edizioni 
Un tenero libricino per spiegare la Pasqua e la passione di Gesù La sorpresa di Pasqua

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *