BABABUM: Babalibri in edizione tascabile – 10 buone ragioni per cui mi piacciono

La casa editrice Babalibri dal marzo 2012 ha deciso di riproporre alcuni dei suoi albi illustrati di maggiore successo in formato tascabile.
E’ nata così la collana BABABUM che annovera tra le sue file grandi classici di Lionni come Federico, le avventure del coniglio Simone di Stephanie Blake, i Che rabbia! e Quando avevo paura del buio di  Mireille d’Allancé, i meravigliosi Sono io il più forte e Sono io il più bello di Mario Ramos, il tenerissimo Zeb e la scorta di baci e vari altri riuscitissimi libri.

Bababum-Babalibri-versione-tascabile-MammaMoglieDonna
La collana BABABUM è la versione italiana della famosa collana Lutin Poche, nata in Francia nel 1979 e pubblicata dalla casa editrice l’école des loisirs; dopo il successo delle pubblicazioni della casa editrice Beltz in Germania e Corimbo in Spagna, dal 2012 anche Babalibri ha una collana che raccoglie il meglio della casa editrice, in un formato tascabile, a un prezzo convenientissimo: solo 5,80!!!
Si tratta di libri che sono dei veri e propri classici della letteratura dell’infanzia nelle famiglie e in molti asili nido e scuole dell’infanzia in una versione tascabile 19×15 e questi mini quadernini non hanno nulla da invidiare ai fratelli maggiori quanto a qualità e rifinitura.

Le novità 2013 della collana:

Bababum-Babalibri-versione-tascabile-1-MammaMoglieDonna
il Lupo che voleva essere una pecora di Mario Ramos – Ci pensa il tuo papà di Mireille d’Allancé – Guizzino di Leo Lionni – La regina dei baci di Kristien Aertssen
L’iniziativa è molto lodevole a mio avviso e vi spiego perché:
  1. rende accessibili a tutti questi piccoli capolavori
  2. il formato tascabile li rende trasportabili ovunque (altro che e-book…!)
  3. sono un bellissimo e accessibilissimo regalo di compleanno per gli amichetti o i compagni di classe di vostro figlio: si spende poco per un regalo di grande valore
  4. sono utilissimi per intrattenere i bambini al ristorante o in attesa dalla pediatra o a cena a casa di amici: sono emozioni sempre a portata di tasca!
  5. sono talmente tascabili che si possono portare anche in spiaggia
  6. sono maneggevoli anche da parte dei più piccoli
  7. occupano poco spazio, quindi se ne avete poco per i libri dei vostri bambini, questi son l’ideale
  8. possono stare sempre a portata di mano: questi piccoli capolavori possono essere tenuti a portata di mano in un ripiano del vostro soggiorno, o in una cesta nella camera dei giochi
  9. perchè quello che conta sono le storie
  10. perché essendo davvero economici, forse anche le scuole nonostante i tagli dei fondi potranno permetterseli!!!

Qui trovate i Bababum:

23 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *