Orto sul balcone: le mie motivazioni

ORTO SUL BALCONE – Quest’anno ho deciso di dare vita ad un piccolo orto sul balcone. Io sono vissuta in un piccolo paese in provincia di L’Aquila e i miei genitori e prima di loro mio nonno, hanno sempre curato l’orto e io ho sempre beneficiato dei meravigliosi frutti che ne raccoglievamo. Adoro i pomodori del nostro orto, così saporiti, sugosi, dolci, genuini…Ricordo quando da bambina si andava a raccogliere le patate, una festa!
Orto-sul-balcone-MammaMoglieDonna
PERCHE’ ALLESTIRE UN ORTO SUL TERRAZZO – Le motivazioni che mi hanno spinta a decidere di allestire un orto sul balcone sono diversi:
MANGIARE VERDURE RACCOLTE DALLA TERRA: voglio far vivere ai miei bambini l’esperienza di mangiare verdure sane raccolte direttamente dalla terra, dalla pianta che avremo cresciuto noi
INSEGNARE AI BAMBINI DA DOVE VENGONO LE VERDURE –  ho deciso di insegnare ai miei figli che le cose che mangiamo non vengono dal supermercato, ovvero che non nascono nel supermercato, ma nascono dalla terra, dal seme, dall’acqua, e perché no, dall’amore di chi se ne prende cura
NON SOLO RISPARMIO – Il mio fine non è quello di risparmiare, né quello di convincerli a mangiare le verdure perché Filippo le mangia già tutte e quasi tutte con piacere; no,
SPIEGARE I PROCESSI NATURALI – la mia vera unica motivazione è quella di spiegargli come funzionano certi processi naturali, come si debba rispettare e amare le piantine, i teneri germogli e curare i frutti prima di poterli mangiare… in un lento processo fatto di rispetto, cura e amore.
TRASMETTERE L’AMORE PER LE PICCOLE COSE – Vorrei trasmettere l’amore per le piccole cose, il rispetto per gli esserini indifesi, la gioia dei piccoli progressi, per questo quest’anno farò l’orto sul balcone.
METTERE LE MANI NELLA TERRA – Vorrei che non avessero paura di sporcarsi le mani con la terra, di sentire il profumo dei frutti e il sapore di un frutto appena raccolto.. come questi limoni, del nostro giardino..
Ho coinvolto Filippo nella scelta delle coltivazioni e dopo opportune considerazioni abbiamo deciso di cominciare da pomodori, insalate varie, carote, fagiolini e fragoline, oltre qualche erba aromatica. Lui ha espresso il desiderio di avere fragoline e ciliegie e io che da quando è nato desidero aggiungere un albero nel nostro giardino, ho convinto il papi a piantare anche una pianta di ciliegie in giardino…
Se vi va di seguirmi, vi racconterò passo passo la mia avventura e speriamo che dia buoni frutti!

23 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *