Impianto di irrigazione fai da te per l’orto sul balcone e finalmente primi frutti

Vi starete chiedendo come sta andando il mio orto sul balcone, ebbene la risposta è benissimo.Devo dire che parte del merito è di mio marito che ha costruito un impianto di irrigazione ad hoc per il nostro orto/giardino sul balcone. Ha acquistato un apparecchio che consente di regolare il flusso dell’acqua e programmare l’innaffiatura. Ha collegato l’apparecchio al rubinetto che abbiamo sul balcone e poi fatto passare il tubo sulla ringhiera lungo tutto il perimetro del balcone, lungo il percorso infatti c’erano da innaffiare fragole, rincospermo, gazanie, insalata, pomodori, basilico, varie ed eventuali, perciò per ogni vaso abbiamo predisposto il giusto numero di innaffiatori dei quali è possibile regolare il gettito d’acqua. Abbiamo fatto un po’ di prove per capire come programmarlo e alla fine abbiamo previsto due innaffiature al giorno, una alla mattina presto e una alla sera e regolato gli innaffiatori praticamente al minimo.
Se invece non ve la sentite di fare da soli o non aveve un marito splendido e tutto fare come il mio, chiedete a Orto sul Terrazzo per un impianto di irrigazione professionale.

Impianto-irrigazione-per-orto-sul-balcone-2-MammaMoglieDonnaImpianto-irrigazione-per-orto-sul-balcone-MammaMoglieDonna

Per ora tutto sta funzionando alla grande e l’orto comincia già a darci i primi frutti… Le fragole che Filippo si cura di controllare personalmente quasi ogni sera in modo da cogliere le primizie appena pronte…

Fragole-in-vaso-per-orto-sul-balcone-MammaMoglieDonna

E finalmente anche il primo pesto home made… uno dei piatti preferiti di Filippo, di cui anche Edoardo si è scoperto ghiotto durante il nostro soggiorno in Liguria 

Pesto-con-basilico-orto-sul-balcone-MammaMoglieDonna
Pesto-con-basilico-orto-sul-balcone-2-MammaMoglieDonna

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *