Buoni propositi di fine estate

Rincasata ieri sera a tarda notte, dopo più di un mese di assenza da Roma, da casa, si torna dalle vacanze ed è già tempo di pensare alla routine che ci aspetta, al ritorno in ufficio, alla scuola che ricomincia.

I miei bambini ed io abbiamo fatto delle splendide vacanze dai nonni, ci siamo riposati, rilassati, coccolati, rigenerati in qualche modo, ma ora è tempo di tornare alla “normalità”, alla nostra vita vera, che noi chiamiamo normale, ma che tanto normale non è.

Quando trascorro un po’ di giorni al paese ho sempre la sensazione di vivere a rallentatore e mi sembra quasi che tutto abbia più gusto vivendo così… ma poi mi annoio e penso che la mia vita frenetica mi sta a pennello perché non sono il tipo da pace e tranquillità di lunga durata.

Mi sono imposta di stare lontana dal blog e dai social, in questo mese, e in parte ci son riuscita, ma mi son mancati e appena ci ho rimesso piede, ho realizzato che trascurare i social network ormai per me vuol dire trascurare tante amiche… e allora son felice di tornare e di rivedervi tutte.

Sono qui, ma la splendida vacanza in Sicilia e poi questi giorni dai miei, mi hanno fatto pensare a nuovi buoni propositi di fine estate.

Ho deciso che è il caso di vivere in modo un po’ diverso, che voglio per i miei figli qualcosa di diverso da quello che abbiamo vissuto soprattutto negli ultimi mesi, tra le corse, la mamma semi-assente perché presa dal nuovo blog, le discussioni con mio marito per la troppa stanchezza di entrambi. No, io dico che qualcosa deve cambiare.

Voglio nuove regole per la mia famiglia che somiglino di più a quelle di Chiara, la ragazza col sorriso più dolce che conosco, che evidentemente sa meglio di me come si vive.

Per tutta la mia famiglia voglio abbracci e coccole quando qualcuno rientra a casa e sorrisi aperti e leali e sinceri e di qualità.

Per me e mio marito

Buoni propositi di fine estate

E poi ho fatto un sacco di buoni propositi di fine estate:
  • Ripulire la soffitta perché diventi anche un piccolo rifugio per me e i bambini e non solo un ripostiglio
  • Decluttering dei giochi
  • Decluttering degli armadi
  • Organizzare un menù settimanale che mi permetta di prevedere in tempo la spesa, evitare di buttare il superfluo magari perché scaduto
  • Cenare insieme ai bambini anche se questo significa cenare alle 18.30 (O_O)
  • Portarmi il pranzo da casa per quanto possibile per mangiare più sano
  • Fare la spesa abitualmente presso produttori agricoli
  • Comprare la carne da qualche allevatore fidato
  • Mangiare più legumi
  • Imparare a cucinare zuppe e minestre
  • Cucinare la sera prima per il giorno dopo, come suggerisce mammafelice

E voi? Avete fatto anche voi i vostri buoni propositi di fine estate?

Come potete vedere io son piena di energia, di voglia di fare e di migliorare. Mi date una mano?

9 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *