Giocare con Arcimboldo

Avevamo conosciuto Arcimboldo diverso tempo fa, un pomeriggio a casa di Micaela in compagnia di Giovanna che aveva presentato loro delle stampe di ritratti di Arcimboldo, il “pittore fruttivendolo”,  come mi piace chiamarlo e poi aveva proposto loro di creare delle facce con frutta e verdura portate da lei! I bimbi si erano divertiti un sacco e alla fine avevano anche mangiato la frutta con cui avevano giocato. Una bella lezione di arte ed educazione alimentare.

Ieri tornata dal lavoro Edo dormiva così ho chiesto a Filippo se aveva voglia di giocare un po’ con me e lui, ha accettato volentieri, si è seduto in braccio a me e abbiamo cercato un po’ di immagini dei famosi ritratti di Arcimboldo.

E su quelli che ci sembravano più divertenti ci siamo soffermati un po’ cercando di indovinare tutti i vegetali usati per il ritratto:

Arcimboldo

oliva e riccio con castagne per occhi, pera e mele, pomodorini, uva, fico, melograno

arcimboldo

zucchina, pomodorini, lamponi, ciliegie, piselli, spiga grano, banana, uva, melanzana, aglio, limone, pera

E poi Filippo non ha resistito davanti a questa Salad di Till Nowak, che anche se non è un Arcimboldo, è a lui che si è ispirato l’autore,  e così ci siamo divertiti ad ispezionare questo dinosauro:

Arcimboldo-like

peperoncino, melanzana, peperoni, fagiolini, zucchine

E quando mi son resa conto che il suo interesse verso l’osservazione delle opere stava scemando, gli ho proposto di giocare con Arcimboldo realizzando noi dei ritratti Arcimboldo-like.

Ecco le nostre opere Arcimboldesche:

Abbiamo preso il volantino pubblicitario della Coop e abbiamo selezionato e ritagliato tutta la frutta e la verdura, poi l’ho invitato ad incollarle sul foglio creando dei personaggi e lui si è divertito un mondo a farlo… e guardate cosa è venuto fuori?

Arcimboldo 1

Attività con i bambini

Attività con i bambini

Attività con i bambini

Filippo si è divertito un mondo a ritagliare e incollare… a progettare e incasinare i quattro personaggi …

Allora che ve ne pare di questo ritratto di famiglia?

Che ne dite di provarci anche voi e di condividere i vostri capolavori in un Link Party!?!?

Aggiungo il tasto sotto e vi aspettoooooo!!!

Altri post della rubrica giocare con l’arte

Alla scoperta di Mirò
Giocare ai cubisti
Giocare con Mirò: un foglio fatto di blu
Giocare con Mirò: la poesia delle piccole cose
Giocare con Cezanne: la natura morta

Photo credits:

http://lapouyette-unddiedingedeslebens.blogspot.it/2011/08/summer-with-guiseppe.html

http://www.francobampi.it/franco/ditutto/curiosita/salad.htm

34 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *