Il meglio della settimana #40

Questa week-end il meglio della settimana parla di genitori e figli e di quanto sia difficile essere genitori…

Un tema che mi sta molto caro visto che mi trovo a dover affrontare l’esuberanza di Filippo a scuola e lo stress emotivo che i continui inutili rimproveri post scuola generano in lui e in me.

Essere un buon genitore.. è la cosa più difficile del mondo. Uno dei più gravi errori che i genitori possono fare è quello di interferire negativamente nel rapporto tra fratelli, è emerso chiaramente dai commenti al mio post sul mettere al mondo il secondo figlio. Un altro errore molto grave a mio avviso è quello di non essere coerenti e in sintonia l’uno con l’altro: ne parlano nei loro post anche Simonetta e VerdeAcqua, perché credo sia un tema che ravvisiamo tutti come prioritario e senza attenuanti.

Prima di tutto, voglio aprire il mio meglio della settimana con un post meraviglioso di Alicia Bayer su HUFFPOST , che molti di voi hanno letto e condiviso sui social: Che cosa dovrebbe sapere un bambino di quattro anni?  cito “I nostri figli hanno meno bisogno di Nintendo, computer, attività doposcuola, lezioni di danza, attività di gruppo e partite di calcio di quanto hanno bisogno di NOI. Hanno bisogno di padri che si siedono ad ascoltare le loro giornate, di madri che si uniscono a loro per svolgere insieme attività manuali, genitori che dedicano del tempo a leggere loro delle storie e a fare gli stupidi insieme a loro.”

A questo aggiungo: Simonetta la solita e Cosa cercano in voi i figli cito “La prima cosa che i figli cercano è la sicurezza.
Il secondo aspetto che viene proposto dal pediatra e autore del volume è la coerenza.”

VerdeAcqua e la coerenza di comportamento di padre e madre è d’obbligo offre uno spunto molto interessante a fine post, sullo stile educativo più che sui contenuti, cito “Non è importante che siano le cose su cui contiamo e in cui crediamo che siano condivise, poi i modi di trasmetterle possono essere un pochino diversi?
Si può essere coerenti con stili diversi?”

Nonsolomamma e il suo divertente  resoconto sulla riunione a scuola avente per tema “i bambini di oggi faticano a soffermarsi su un concetto più a lungo di tre minuti. fanno tante cose contemporaneamente. si distraggono in continuazione.” Vanno aiutati a pensare e noi adulti? Che esempio diamo?

GeekMom e il suo racconto di un tristissimo episodio padre-figlio di cui si è trovata suo malgrado coinvolta Non tutti meritano di diventare genitori cito “Oggi il mio pensiero è andato a tutte quelle straordinarie persone che lottano ogni giorno per avere un bambino e non possono averne. Avrebbero tanto amore da dare.”

Gemma e il suo bellissimo post Un viaggio lungo una vita ad una futura mamma che sta per partorire cito: “in quel momento con le contrazioni che ti riempiono di dolore sarai tutte le donne del mondo”

Chiudo con

Kosenrufu mama e il suo 5 modi per rendere felici i nostri figli  che lo avevo già linkato, ma magari qualcuno se lo era perso!

Micaela e il suo 10 motivi per giocare all’aperto che forse lasciarli liberi di fare, sperimentare, sporcarsi, essere se stessi.. questo si che li renderebbe davvero felici!

 

il meglio della settimana

Spero che il mio meglio della settimana vi sia piaciuto.

Vi ricordo che il meglio della settimana nasce da un’idea di Laura e vi aspetto la prossima settimana!

Buona lettura e buon week-end!

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *