AmoLeggerti: Intervista a Serena, Idea Mamma

Il mio spazio riservato alle mamme che amano leggere ai bambini, questa settimana ospita Serena di Idea Mamma. Serena è una mamma creativa, sempre molto attenta alla scelta di libri per i suoi due ometti. Ho letto spesso le sue recensioni di libri per bambini quando partecipa al Venerdì del Libro di HomeMademamma, ecco perché son contenta di averla ospite per AmoLeggerti.

Ciao Serena, quali sono le occasioni di lettura con i tuoi bambini?

Non abbiamo orari o momenti tipici perché ci piace talmente tanto leggere che quando a qualcuno di noi vien voglia… scegliamo insieme un libro sia quando siamo a casa sia quando siamo in viaggio perché un libro vien sempre in vacanza con noi!

Avete dei rituali tipo la #letturadellabuonanotte?

Sì anche se non abbiamo un orario prestabilito; diciamo che può succedere subito dopo cena per digerire oppure come momento di relax prima di andare a dormire.

20131120_205859

A che età hai iniziato a leggere libri ai tuoi bambini?

Da sempre: avevano appena pochi mesi ma io leggevo già delle piccole storie giusto per fargli sentire la mia voce.

Che età hanno ora e qual è il loro libro preferito?

Simone ha 7 anni non ha un solo libro preferito ma un’intera collana, quella di La Coccinella dedicati a “Quante domande, quante risposte”. Lorenzo 4 adora tutto ciò che riguarda i dinosauri tanto da sapere i loro nomi stranieri a memoria.

Quali sono le caratteristiche che un libro per bambini deve avere perché tu lo definisca un bel libro?

Per me non è importante la storia perché parto dal presupposto che tutti i libri parlino di qualcosa di interessante; per l’età dei miei bambini è fondamentale che siano scritti in maniera leggibile anche da mio figlio simone a cui piace leggerli al fratello; non devono mancare delle colorate illustrazioni che secondo me aiutano a capir meglio il libro anche solo sfogliandolo ed infatti è bello vedere il piccolino che, a volte, sfoglia da solo un libro e parla da solo come se lo stesse leggendo.

Quali sono secondo te i benefici della lettura ad alta voce?

Sto cercando di far capire a Simone che leggere ad alta voce facilita la comprensione del libro, ne fa tratte le piccole sfumature che a volte non si vedono e non si capiscono se si legge sottovoce. In più si ha la possibilità di immedesimarsi nei personaggi e quindi cambiare voce o timbro per interpretarli e dar vita al libro e ai suoi personaggi.

20131120_205628

La tua ricetta per trasmettere ai bambini l’amore per la lettura?

Cerco di trovare libri con temi e argomenti che a loro piacciono per incuriosirli e stimolarli; al momento non posso lamentarmi, mi sembra proprio di aver fatto un buon lavoro tanto che spesso quando devono pensare ad un regalo da ricevere sono soliti chiedere un libro e questo… mi riempi il cuore di gioia!

 

20131123_190101

Grazie a Serena per questa bella intervista.

Trovate Serena sul suo blog Idea Mamma.

Spero che questa intervista vi sia piaciuta e vi aspetto la settimana prossima con un’altra splendida mamma!

Nel frattempo, se anche voi siete mamme che amano leggere ai bambini potete candidarvi per essere protagonisti della rubrica AmoLeggerti, scrivendomi all’indirizzo mammamogliedonna@hotmail.it e se volete prelevare il banner ed esporlo sul vostro blog linkando il post che spiega chi sono le mamme che AmoLeggerti

AmoLeggerti

Qui trovate le altre interviste alle mamme che amano leggere ai bambini

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *