AmoLeggerti: intervista a Stefania Pasquali

La mia ospite di oggi per AmoLeggerti è Stefania Pasquali, una mamma che ama leggere alle sue bambine, blogger su Mamma Orsa Curiosona.

AmoLeggerti

Ciao Stefania, benvenuta, quali sono le occasioni di lettura con le tue bambine?

Leggere è una delle attività preferite di Sofia (3 anni). Leggiamo al mattino appena sveglie  dopo aver fatto colazione, al pomeriggio di ritorno da scuola e alla sera, prima di andare a dormire. Anche Alice (1 anno) vuole partecipare e con le sue manine gira le pagine prima del tempo, cosa che fa arrabbiare tantissimo Sofia. Per questo Sofia ha categorizzato i libri in “storie corte” da leggere velocemente con la sorellina e in “storie lunghe”. Io e lei ci concediamo queste storie lunghe quando siamo sole. Sono momenti intimi, momenti di coccole, momenti esclusivi che a noi piacciono tanto!

 Avete dei rituali tipo la #letturadellabuonanotte?

Il nostro rituale è piuttosto lungo perché Sofia non vorrebbe mai smettere di leggere. Una volta messo il pigiama e bevuto il latte ci concediamo una bella “storia lunga”. Poi tocca a Sofia “leggere” e io resto lì incantata ad ascoltarla ripetere parola per parola la storia appena letta. Infine a letto, l’ultima richiesta: “mamma, mi leggi un libro senza libro?” E così mi lancio a raccontare le nostre avventure inventate di una bimba di nome Sofia e del pompiere Sam.

 A che età hai iniziato a leggere libri alle tue bambine?

 Ho iniziato a leggere a Sofia sin da subito. Già da quando aveva pochi mesi la cullavo con gli audiolibri. Dai 6 mesi abbiamo cominciato a leggere insieme i primi carezza libri, poi i primi cartonati fino ad arrivare alle storie “da grandi” di oggi. Con Alice è stato un po’ diverso, penso che abbia beneficiato delle nostre letture sin da quando era nel mio pancione!

 Che età hanno ora e qual è il loro libro preferito?

 Alice ha un anno e ha un’attrazione fatale per “Giulio Coniglio e la pioggia” (sarà per quella mantellina gialla?!). Sofia (3 anni) ha molti libri preferiti. Adora “La Nuvola Olga” e “L’omino della pioggia”. Tra le favole classiche, preferisce quelle con il lupo, “Cappuccetto Rosso” e “Il lupo e la volpe”.

AmoLeggerti - Mamma orsa Curiosona

 Quali sono le caratteristiche che un libro per bambini deve avere perché tu lo definisca un bel libro?

Per me non esistono libri belli o brutti. Un libro è bello nella misura in cui appassiona un bambino. Agli occhi di una treenne, anche Peppa Pig (tanto per citare un libro a caso!) ha il suo fascino! Detto questo un libro dovrebbe avere un testo convincente, scritto in un italiano grammaticalmente impeccabile e con un lessico ricco. Dovrebbe avere delle illustrazioni accattivanti e dovrebbe essere in grado di risvegliare la fantasia dei bambini.

Quali sono secondo te i benefici della lettura ad alta voce?

Leggere è “terapeutico”. Ci aiuta a staccarci dal resto del mondo e a creare uno spazio unico con i nostri bambini. Aiuta a rinsaldare il legame mamma-figlio perché attraverso la lettura si esprimono sentimenti ed emozioni, si scoprono paure da superare insieme, si apprezza la gioia dello stare insieme.

 La tua ricetta per trasmettere ai bambini l’amore per la lettura?

 Non ho ricette magiche. Credo che l’esempio sia fondamentale. Scopro ogni giorno che Sofia emula le nostre abitudini: legge in bagno, sfoglia le nostre riviste inumidendosi il dito per girare pagina, legge i libretti alle sue bamboline prima di metterle a dormire. Questo mi rende orgogliosa e mi dà la prova che l’amore per la lettura è un’esperienza di vita, è qualcosa che si respira in casa.

Grazie Stefania per questa bella intervista!

Spero che vi sia piaciuta e vi aspetto la settimana prossima con un’altra splendida mamma!

Se anche voi siete mamme che amano leggere ai bambini potete candidarvi per essere protagonisti della rubrica AmoLeggerti, scrivendomi all’indirizzo mammamogliedonna@hotmail.it e se volete prelevare il banner ed esporlo sul vostro blog linkando il post che spiega chi sono le mamme che AmoLeggerti

Qui trovate le altre interviste alle mamme che amano leggere ai bambini

 

Potrebbero interessarvi:

Le più belle librerie per bambini del mondo
L’angolo lettura per i bambini
10 buoni motivi per non leggere ai bambini (ovviamente con tanta ironia!)
Istruzioni per partecipare alla #letturadellabuonanotte sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *