Il papà migliore del mondo

Cominciamo col dire che il papà migliore del mondo è il mio. Non dico niente di sorprendente se dico che da sempre lui è l’uomo migliore del mondo per me. Si dice che tutte le donne siano innamorate dei propri papà. Io lo sono stata, ora l’innamoramento, come per tutte le storie d’amore è un po’ disincantato, ora che lo conosco, con i suoi pregi e le sue debolezze, lo amo se possibile di più, anche se non glielo so dire.

papà migliore del mondo

E’ sempre stato presente, disponibile e lo è tutt’ora nonostante l’età e la distanza. Adora i suoi nipoti e non c’è cosa che non farebbe per loro, come per noi figli. Lo vedo con mio fratello che vive ancora con loro e vedo il modo in cui, ancora se ne prende cura, lo aiuta, lo sostiene nei suoi progetti, con le parole e con i fatti. Il mio papà il migliore del mondo perché sa fare tutto. Non c’è cosa che non sappia fare o che non provi a fare, dal contadino all’elettricista, dal muratore al cuoco.

Come donna e come mamma, ho sempre pensato di dover trovare un papà altrettanto migliore anche per i miei futuri figli. Quando l’ho scelto però mi sono innamorata di quello che è, di lui come uomo e non potevo sapere se sarebbe stato un buon padre. Per ora io dico che lui lo è. Il mio compagno è un bravissimo papà, candidato a diventare il secondo papà migliore del mondo, secondo me. Poi la valutazione definitiva e più importante la daranno i suoi figli tra qualche anno.

Io dico che è un bravissimo papà perché:

1. E’ molto più paziente di me

2. Non urla quasi mai

3 . Trova sempre il tempo per giocare con loro, ed è tempo di qualità

4. Appena vede il sole dice “li portiamo fuori a giocare?”

5. Si ricorda sempre di dargli le medicine

6. Mette sempre la cremina dopo il cambio del pannolino, io mai.

7. Asciuga subito i capelli quando escono dalla doccia.

8. Non rifiuta mai di aiutarli se glielo chiedono e visto che io non lo faccio per incoraggiare la loro autonomia, a volte mi arrabbio, ma poi penso che ai bambini fa bene avere un genitore come lui

9. Se hanno la febbre, propone sempre di portarli nel lettone

10. Accompagna Filippo al mini-basket e lo incoraggia sempre con le parole giuste

E i vostri papà? Che voto gli date? E ai vostri compagni?

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *