Una giornata nei dintorni di Roma con i bambini

La bella stagione in arrivo mi porta a pensare che sarebbe bello passare una giornata all’aperto, ma non una giornata qualunque, non un picnic qualunque. Mi piacerebbe portare i bambini in un posto speciale, fargli vivere una giornata che ricordino nel tempo. Avete presente quelle giornate memorabili in cui si sta tutta la famiglia riunita e i bimbi sorridono per il solo fatto di avere mamma e papà tutti per loro, in un posto da sogno, un posto che faccia brillare gli occhi e ridere il cuore.

E così mi son messa a cercare qualcosa di curioso da fare nel dintorni di Roma con i bambini.

Per prima cosa ho pensato ad una fattoria, i bambini si sa, adorano gli animali e i miei non fanno eccezione, adorano vedere da vicino gli animali, cosa che fanno sempre al paesello dai nonni.  Ho trovato un bellissimo Parco Fattoria a Castel Fusaro con animali provenienti da tutte le parti del mondo, in cui si può interagire con animaletti di piccola taglia, ma anche cavalcare pony e cammelli, fare picnic nell’area attrezzata. Una esperienza sicuramente molto bella per i bimbi notoriamente innamorati e sempre incuriositi dagli animali.

Parco Fattoria

Oppure il Bioparco  a Villa Borghese dove sono stata diverse volte con il grande sempre felice di vedere gli animali. Lui. Perché a me resta sempre quella sensazione di tristezza infinita, soprattutto quando vedo i felini semi-addormentati e prigionieri di una realtà che non gli appartiene. Dovrò portare anche il piccoletto perché per loro, è sempre una esperienza unica vedere gli animali dal vivo.

Giraffa bioparco

C’è il Parco dei Mostri di Bomarzo voluto dal principe Pier Francesco Orsini, caratterizzato da figure di pietra che rappresentano animali, figure mitologiche enormi e incantevoli che sembrano spuntare fuori dal terreno ed essere tutt’uno con esso.  Qualche tempo fa, un bellissimo post fotografico di Chiara che racconta della loro bella giornata in mezzo a mostri di pietra di ogni genere. Io ci son stata ma ero più grandicella dei miei bimbi e forse per il piccolino che ha solo 2 anni e mezzo è presto. Non dico che potrebbe spaventarsi, ma quasi…

Parco Mostri di Bomarzo

Poi c’è l’opzione Fantastico mondo al Castello di Lunghezza – un viaggio nel mondo delle favole e dalla fantasia alla scoperta dei personaggi delle fiabe più famose con i quali è possibile interagire tra spettacoli, intrattenimento e giochi. Ma è vero anche che noi non siamo veri appassionati di storie Disney e favole classiche, quindi forse non è il posto che fa per noi.

Fantastico Mondo castello di Lunghezza

E poi c’è Zoomarine : mio figlio adora quel posto! Non è un parco divertimenti e basta, è il paradiso dei bambini che amano l’acqua e gli animali acquatici. Mio figlio adora vedere gli spettacoli di delfini e foche, adora i volatili e lì può vedere la sua amata aquila dal vivo, adora l’acqua e a Zoomarine ci sono piscine adatte ai bambini di tutte le età. A Filippo piace talmente tanto che vaneggia di  festeggiare lì il suo compleanno, mentre il piccolino c’è stato l’anno scorso, ma era troppo piccolo per ricordare…

provided-by-zoomarine

Come vedete per scegliere dove passare una giornata nei dintorni di Roma con i bambini le opzioni sono tante e varie. Che faccio, decido io o chiedo ai bambini!?!?!

Voi cosa scegliereste?

photocredits:
http://www.vitalowcost.it/roma-per-grandi-e-piccoli-la-fattoria-degli-animali-e-low-cost-in-giro-su-cammelli-e-pony/
http://www.bioparco.it/scoprichice/giraffa/
http://www.travelblog.it/post/126385/e-primavera-riapre-il-fantastico-mondo-di-lunghezza-a-roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *