Polpettine di ceci con salsa allo yogurt

POLPETTINE DI CECI con SALSA ALLO YOGURT – Nei miei menù settimanali compaiono spesso le polpettine di ceci, una ricetta semplice da preparare con poco tempo, pochi ingredienti e un risultato di sicuro successo anche con i bambini poco propensi a mangiare legumi e zuppe.

Polpettine di ceci - falafel cop

RICETTE DELLE POLPETTINE DI CECI – I miei bambini non amano particolarmente i ceci, in particolare il più grande che mangia tutto da sempre a differenza del fratellino che si sta aprendo solo ora all’esplorazione di legumi e verdurine, non ama i ceci in nessuna forma. E’ strano lo so, perché i ceci sono dolciastri, ma credo non ami la consistenza farinosa che hanno. D’inverno li preparo con un po’ di pomodoro e ci unisco la pasta, ma spesso però per evitare storie e proporre loro qualcosa di più sfizioso, opto per le polpettine di ceci accompagnate da salsa allo yogurt.

Ingredienti:

  • ceci lessati
  • cipollotti freschi
  • prezzemolo
  • olio evo
  • yogurt bianco
  • 1 limone

Preparazione:

Polpettine di ceci - falafel

  1. Frullate i ceci con i cipollotti il prezzemolo e un po’ di olio evo
  2. Lavorare il composto per formare delle polpettine
  3. Aggiungete la farina se la consistenza non permette di lavorarle bene
  4. Disporre le polpettine su una teglia da forno coperta di carta forno condire con un po’ d’olio evo e infornare a 180° fino a che raggiungono una colorazione uniforme

RICETTA DELLA SALSA ALLO YOGURT:

  1. Mescolare 6 cucchiai di yogurt con il succo di mezzo limone prezzemolo tritato sale e pepe
  2. Lasciare in frigo per almeno una mezz’ora
  3. Servire le polpettine di ceci calde con la salsa allo yogurt e Buon appetito!!

Che ve ne pare?

Potrebbero interessarvi: 

Il primo menù settimanale e 8 buoni motivi per averne uno

La spesa di maggio e il menù settimanale

Il menù settimanale e i 5 colori di frutta e verdura

Menù settimanale dei bambini

Come ti organizzo la spesa settimanale

Come organizzare un menù settimanale

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *