L’incredibile storia di Lavinia di Bianca Pitzorno

Oggi vi racconto una storia di Natale un po’ speciale, una storia di una bambina molto speciale, costretta a vivere per strada, senza famiglia, una fiammiferaia che rischia di morire di freddo e di fame. Le premesse sono quelle di una storia strappalacrime, ma la storia che sto per presentarvi è tutt’altro che commovente, si perché lei, Lavinia vi conquisterà per la sua astuzia e simpatia e la sua storia vi farà ridere dall’inizio alla fine.

E’ L’incredibile storia di Lavinia di Bianca Pitzorno, illustrata da Emanuela Bussolati.

incredibile storia di lavinia

Comincio dai ringraziamenti dell’autrice, così per stuzzicare la vostra curiosità…

Ringrazio per l’ispirazione:

Andersen per la fiammiferaia,
Tolkien per l’anello,
King per lo sguardo,
Voltaire perché si
e Madre Natura per la cacca.

incredibile storia di lavinia 2L’incredibile storia di Lavinia si apre con questa ragazzina che in pieno centro a Milano, la sera della vigilia di Natale è lì che cerca di vendere fiammiferi ai passanti che indignati la respingono per la sua presenza fastidiosa a causa dei suoi abiti malconci e della mancanza di pulizia, in quel giorno di festa. Persino un vigile arriva a scacciarla

“Tornatene a casa!” le dice, ma lei una casa non ce l’ha! Lei è una fiammiferaia e le fiammiferaie non hanno casa.

Alla fine è il vigile che se ne va, lasciandola lì, mentre la notte scende e Lavinia si addormenta avvolta nei suoi stracci. E proprio mentre dorme, come nella più romantica delle fiabe, le appare un fata che le regala un anello magico, ma non un anello magico qualunque, no, quell’anello ha il potere di trasformare le cose in cacca. Si, avete capito bene, in cacca!

E voi vi chiederete cosa se ne fa Lavinia di un anello che trasforma le cose in cacca? Lei che aveva bisogno di vestiti, cibo una casa?

Ebbene con la sua astuzia Lavinia riuscirà ad ottenere tutto quello che le manca e anche di più, il tutto solo usando l’anello magico.

incredibile storia di lavinia 3

Per prima cosa andrà da un calzolaio chiedendo un paio di scarpe e difronte alla richiesta di pagamento Lavinia trasformerà tutte le scarpe in cacca fumante, minacciando di mandarlo in rovina e ottenendo così le agognate scarpe!

 

E lo stesso farà per avere vestiti e alloggiare in un lussuosissimo albergo, ma come spesso succede ai bambini, la signorina si farà sfuggire tutto di mano, fino a rischiare di perdere l’unico amico che aveva trovato al mondo e fino a trasformare se stessa in cacca.

Alla fine si salverà, salverà un bambino in pericolo, ma non si libererà mai del suo anello…

perché non si sa mai…

Un libro simpaticissimo, da regalare ai bambini dai 5 anni in su.

Se il libro vi piace, potete acquistarlo qui:

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *