Mettiti nei miei panni

Oggi vi racconto di Mettiti nei miei panni ovvero il progetto Dixan per la scuola “Mettiti nei miei panni – usati, lavati, donati” e il libro Il professor Dix e un calzino sul piede di guerra. La vera storia degli abiti dimenticati.

Il progetto, rivolto alle scuole primarie, ha l’obiettivo di sensibilizzare i bambini sul tema del riuso, del riciclo, del riutilizzo, ma soprattutto educarli al messaggio che donare un abito usato possa essere un gesto concreto di aiuto per gli altri. Il tutto ha portato, l’anno scorso, alla raccolta di 10 tonnellate di abiti donati all’Associazione Amici dei Bambini, un’organizzazione non governativa attiva in tutto il mondo a favore dei suoi progetti a tutela dei bambini in emergenza abbandono. E il progetto prosegue anche quest’anno

Vi racconto tutto questo perché questo divertente libro è ora disponibile in versione ebook, acquistandolo potrete contribuire perché i soldi spesi, 0,99 saranno interamente devoluti al progetto. Alcuni link per l’acquisto: iTunesGoogle.

Giustamente voi vorrete sapere di cosa parla il libro e allora io ve lo racconto…

cover225x225

Il professor Dix e un calzino sul piede di guerra racconta la storia di una rivolta, quella degli abiti dimenticati, quelli dismessi perché non più alla moda o perché se ne son smarriti i compagni, come per il calzino protagonista, sono i cosidetti superflui, quegli indumenti di cui decidiamo di poter fare a meno e che riponiamo in soffitta in attesa di cestinarli, sacco dopo sacco nei giorni di raccolta differenziata.

Red, un calzino caduto per terra una sera e rimasto senza compagno, viene preso e catapultato nel mondo dei superflui, un mondo abitato da abiti dimenticati, ma molti dei quali ancora in buono stato che non ci stanno ad essere dimenticati in un angolo e nemmeno a farsi buttare, consapevoli come sono che per loro può esserci un’altra vita. Lo sanno perché si son accordati con il professor Dix: lui li laverà e farà in modo che trovino nuova collocazione.

Tra avventure rocambolesche, incontri con gatti, cani e amori che sbocciano, la simpatica storia dei superflui è raccontata in modo da catturare l’attenzione dei bambini con riferimenti a tematiche di riuso, riciclo, raccolta differenziata, cura degli animali domestici e tanto altro. Nel testo infatti sono appositamente inseriti dei link che aprono piccole lezioni del professor Dix sui temi in oggetto. I bambini sono incuriositi dalle proposte di riflessione del professore anche attraverso giochini interattivi. E a fine libro, saranno loro stessi a costruire il finale della storia.

Il libro è davvero carino e il prezzo irrisorio se pensate che è fatto a scopo benefico! Prendetelo mi raccomando!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *