Menù settimanale dopo feste

menù-settimanale-gennaio

Non so voi, ma io dopo i bagordi dei giorni di festa, sento il bisogno di mangiare sano ed equilibrato, non tanto per una questione di peso, quanto per  ristabilire giusti equilibri, ecco perché ho pensato ad un menù settimanale dopo feste leggero e un pochino ridotto rispetto al solito, dissociando primi e secondi, per i grandi ovviamente. Per i bambini il menù settimanale dopo feste sarà lo stesso degli adulti, ma con qualche portata in più perché per loro è importante mangiare sempre in modo equilibrato e avere sempre primo e secondo nei pasti principali.

Prima del menù settimanale voglio proporvi  i miei suggerimenti per aiutare il corpo a riprendersi dopo le feste

  • eliminare i dolci – basta con torroni, pandori, panettoni e leccornie varie
  • dissociare pasta e pane – mi pare il minimo, è una regola che dovrebbe valere sempre, anche se io non sempre riesco ad applicarla 😉
  • abbondare con i liquidi – e per liquidi non intendo bollicine, ma acqua, thé e tisane drenanti o no
  • abbondare con zuppe e passati di verdura, mai come in questi giorni, il nostro corpo ne ha bisogno
  • cucinate piatti poco elaborati – niente fritti, né salse elaborate: meglio una cottura al vapore o nel wok con poco olio
  • se vi piace, usate pasta integrale invece della classica pasta di grano duro
  • frutta frutta frutta – quando ho fame, d’inverno come d’estate il miglior rimedio è la frutta
  • e naturalmente non dimenticate di fare un po’ di movimento!

Ecco la mia proposta per un menù settimanale dopo feste:

LUNEDI’: pasta olio e parmigiano*, arista di maiale, insalata di finocchi e arance

Cena: pasta zucca e ricotta, spinaci

MARTEDI’: BEFANA

MERCOLEDI’: vellutata di piselli con crostini di pane, primo sale, insalata di verza

GIOVEDI’: insalata di polpo con patate lesse, lattuga e carote julienne

VENERDI’: riso con piselli gamberetti, cicoria con patate

SABATO: spaghetti al tonno*, filetti di rombo con patate, insalata mista

Cena: minestrone di verdure con riso, bresaola e rucola

DOMENICA: pasta al ragù*, petto di pollo alla piastra, spinaci all’agro

Cena: Farfalle al radicchio, crostini con alici o prosciutto crudo*, verdure grigliate

* solo per i bambini.

menù settimanale gennaio 1

 

Che ve ne pare? Non mi pare troppo drastico, no?

Potrebbero interessarvi:

8 buoni motivi per avere un menù settimanale 

Come organizzare la spesa settimanale

menù settimanale economico

Come organizzare un menù settimanale

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *