Ma le principesse fanno le puzzette?

Non mi piacciono gli stereotipi di genere, penso che i bambini debbano essere lasciati liberi di esplorare le loro curiosità in qualsiasi direzione e debbano perciò giocare senza stereotipi: fuggo quando sento parlare di giochi da femmina e giochi da maschio, e di libri da femmina e libri da maschio, di colori da femmina e colori da maschio e di argomenti da femmina e argomenti da maschio. Le principesse ad esempio, sono argomento da femmine?!

Guai a voi se dite di si. Come dite? Ai vostri figli maschi non piacciono le principesse? Non ci credo, forse dimenticate Rapunzel o Ribelle…

Forse invece vi riferite alle principesse delle fiabe. Orbene se è vero che nelle fiabe tradizioni le principesse non brillano per intelligenza e spirito di iniziativa, c’è il modo per presentare ai vostri figli delle principesse finalmente davvero simpatiche. Il modo è proporre loro il libro

Ma le principesse fanno le puzzette?

principesse fanno le puzzette

 

Gallucci editore traduce e mette in vendita in Italia una irriverente versione delle classiche principesse finalmente umanizzate fino al punto di scoprire che anche loro, come tutti, fanno le puzzette. Ebbene si. Lo scopre un giorno Laura tornando da scuola con un quesito molto particolare per suo padre, un quesito scaturito da una discussione con alcuni compagni di classe “Papà, ma le principesse le fanno, le puzzette?” Il papà resta un po’ sorpreso per la strana domanda, ma la risposta ce l’ha. Il papà infatti tra i suoi libri ha Il libro segreto delle principesse che svela tutto a proposito di disturbi intestinali e flatulenze delle principesse più incantevoli.

E sul libro il papà legge a Laura gli episodi taciuti nelle fiabe classiche, ovvero di quando le principesse fanno le puzzette.

Le puzzette di Cenerentola

Tutti credono che Cenerentola sia scappata perché a mezzanotte la sua carrozza, il suo bel cavallo e tutto il suo “travestimento” sarebbero svaniti nel nulla, ebbene il vero motivo per cui Cenerentola si è allontanata dal principe in malo modo è che aveva “sganciato una puzzetta”. ^_^

principesse puzzette 2

Le puzzette di Biancaneve

E che dire di Biancaneve che tutti credono svenuta per aver dato un morso alla mela avvelenata? La vera storia di Biancaneve è che la principessa “mollò una puzzetta talmente bestiale che essa stessa ne rimase intossicata” E che era stata messa in una teca di vetro proprio per non far sentire l’odore. E allora come fece il principe a baciarla? Semplice, in quel periodo aveva un tremendo raffreddore e non si accorse della puzza…

principesse puzzette

Le puzzette della sirenetta

E la sirenetta? La sirenetta fu quella che riuscì meglio di tutte a nascondere i suoi problemi intestinali. Se le scappava… bastava tuffarsi in acqua e quando si vedevano le bolle diceva a tutti che erano i ruttini delle alghe.

principesse puzzette 3

Che ne dite di questa versione di fiabe in cui le principesse fanno le puzzette?

Troppo splatter?

Io la trovo simpaticissima!

Se il libro vi piace, lo trovate qui:

3 Comments

  • Daria ha detto:

    Diertentissimo questo libro, piacerebbe di certo alle mie pirincipesse scomposte! 😉

  • Btwinsbimamma ha detto:

    FICHISSIMO…che bello lo voglio!! i miei figli scherzano sempre sulle puzzette…è proprio il caso di prenderlo e forse finalmente la mia twins leggerà fino alla fine un libro….devo dire che lei ama leggere ma non la lettura nel senso che è sommersa dalla scelta dei libri ma convincerla a prendere un libro in mano ci vuole….il maschietto invece è più facile basta che parli di viaggi, riferimento sull’Antico Egitto, fenomeni atmosferici (uragani, tsunami, terremoti) e non ha problemi ad aprire un libro…. per questo seguo tanto le tue letture e le altre della buonanotte mi ispirano tanto….

  • stefania ha detto:

    Oh si… ci piacciono queste storie… E sono certa che piacerebbero non solo alla principessa di casa ma anche a suo fratello. Io sono sempre stata dell’idea che le storie siano storie, che non ci sono storie da femmine e storie da maschi ma… storie… in questo caso i personaggi si prestano per confermare la mia teoria… Lo cercherò, lo proporrò ad entrambi e ti saprò dire ma sono certa che possa piacere a tutti e due.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *