Artisti d’avanguardia alla Casina di Raffaello

Conoscete la Casina di Raffaello a Villa Borghese? E’ una ludoteca nel cuore di Villa Borghese in cui si svolgono laboratori didattici e letture animate, in cui i bambini hanno a disposizione aree gioco, una piccola biblioteca e una libreria specializzata per bambini.

Ho portato i miei bambini alla Casina di Raffaello per partecipare alla mostra-laboratorio Piccolo Atelier D’Avanguardia un percorso attraverso il quale i bambini possono scoprire insolite opere d’arte ispirate ad artisti d’avanguardia come Braque, Picasso, Baj, Jackson Pollock e scoprire tecniche come il papier collè, il collage polimaterico, l’assemblage e il dripping

Partendo dall’osservazione di una tela rappresentante un paesaggio con elementi ben identificabili case, alberi, cielo, montagne,

Artisti d'avanguardia

la nostra guida ha fatto osservare ai bambini opere meno realistiche, meno “comprensibili”, o come dicevano i bambini, “strane“, in cui non si capiva niente o in cui l’oggetto reale era realizzato in modo “non convenzionale“.

collage avanguardia 2

collage avanguardia 3

E non convenzionali erano anche i pittori protagonisti dei due libri a tema proposti durante il laboratorio, come L’artista che dipinse il cavallo blu di Eric Carle che mostra animali rappresentati con colori non convenzionali e l’artista che a fine libro si definisce un bravissimo pittore e Di che colore è il tuo mondo?

Mentre assistevo in disparte al laboratorio e ascoltavo i commenti dei bambini, pensavo che sono purtroppo già pieni di preconcetti, che anche senza volerlo li stiamo forgiando, che sono incapaci di vedere le cose da una prospettiva diversa da quella cui sono abituati.

E questa cosa fa un po’ tristezza.

Però pensavo anche che un rimedio c’è ed è quello di portarli più spesso a confrontarsi con l’arte, di invitarli ad esprimere la loro creatività, anche in modo disordinato e casuale, senza un obiettivo, solo per il gusto di “sporcare il foglio”.

Questo tipo di sensibilità se è innata nei bambini, per qualcuno più che per altri (il mio Filippo quando era piccolo e dipingeva, doveva assolutamente avere accanto un tovagliolino per pulire le sbavature e pulirsi le mani), evidentemente se non coltivata col tempo si perde.

Partecipare a laboratori come questo aiuta i bambini ad allargare i loro orizzonti, stimola la loro fantasia, accresce il loro sapere, contribuisce a formare un gusto personale.

Ben venga una tavolata di bambini che hanno a disposizione materiali più disparati e un foglio bianco su cui creare.

Artisti d'avanguardia 6

 

Ben venga un laboratorio sugli artisti d’avanguardia se poi permette ai bambini di mettersi in gioco e creare opere come queste…

collage avanguardia 4

Volete sapere cosa hanno combinato i miei ometti?

Il mio ometto grande, che quasi mai esce dagli schemi, ha deciso di realizzare uno squalo, mentre il piccoletto ha creato un mare con ritagli di azzurro e blu e sopra ha attaccato una barchetta e il sole giallo.

collage avanguardia 5

Quando poi ha visto i pennelli e le tempere, ha deciso che il suo disegno aveva bisogno di un maialino rosa e di tanto verde, che è il suo colore preferito. ^_^

Ed ecco qui i loro capolavori!  Che ve ne pare?

Artisti d'avanguardia 1

Un ultima cosa voglio raccontarvi, per farvi capire cosa intendo quando dico che siamo noi che forziamo i bambini entro certi schemi, più o meno volontariamente…

Questo è il disegno “incompiuto” di un bambino, che avrà avuto forse 8-9 anni. Sua nonna ha deciso che così com’era non andava troppo bene, così si è messa in gioco anche lei, così rubando un pezzetto qui e un pennello lì, ha completato il lavoro.

collage avanguardia

Capire che cos’è l’arte è una preoccupazione (inutile) dell’adulto. Capire come si fa a farla è un interesse invece autentico del bambino.

cit. Bruno Munari

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *