Libro per bambini di qualità

libri per bambini di qualità

 

Una delle domande che faccio sempre alle mamme che intervisto per AmoLeggerti è “quali sono le caratteristiche di un libro per bambini di qualità?”

Lo chiedo perché mi piace confrontarmi sul tema e mi piace scoprire diversi punti di vista su un argomento che si offre a tantissime interpretazioni.

Un libro per bambini di qualità è un libro pensato, studiato, curato per stimolare, arricchire ed emozionare i bambini.

Quali sono le caratteristiche di un libro per bambini di qualità?

Criteri soggettivi per definire un libro per bambini di qualità

Sicuramente un libro per bambini di qualità è un libro che emoziona, ma non c’è nulla di più soggettivo delle emozioni, perché quello che emoziona una persona, adulto o bambino che sia, non è detto che emozioni altre persone con vissuto ed stato d’animo differenti da quelli  di un’altra. Io stessa adoro alcuni libri per bambini, che mi hanno emozionata e mi emozionano ancora oggi eppure confrontandomi con altre mamme lettrici non sempre ho trovato riscontro.

Quindi come si fa a definire un libro per bambini di qualità? Si prova a tirar fuori criteri oggettivi…

Criteri oggettivi per definire un libro per bambini di qualità

La copertina

La copertina di un libro per bambini deve far venire…

  • voglia di tirarlo giù dallo scaffale: insieme al titolo, la copertina cattura l’attenzione e fa decidere le mamme, ma soprattutto i bambini a prenderlo in mano
  • voglia di rileggerlo: quando i bambini devono scegliere che libro leggere, ad esempio per la lettura della buonanotte, vanno alla libreria e guardano le copertine dei libri e scelgono anche in base a quella
  • voglia anche solo di guardarlo: i bambini piccoli spesso leggono da soli, prendono i libri dallo scaffale e li sfogliano e si incantano da soli a guardare le storie che amano. Anche in questo caso, la copertina influenza la loro scelta.

Implicitamente da quanto detto sopra viene fuori che uno dei criteri oggettivi per la definizione di un libro per bambini di qualità sono

Le illustrazioni

Le illustrazioni negli albi illustrati sono importantissime, accompagnano il testo raccontando la storia insieme al testo: in un albo illustrato di qualità testo e storia sono interconnessi e non possono fare a meno l’uno dell’altra, parole e immagini hanno lo stesso peso nello sviluppo del racconto. 

Un libro per bambini di qualità è un oggetto armonico, con buone illustrazioni che corredano un altrettanto buona storia. (Grazia Lodigiani)

Kveta Pacovska ha scritto che l’albo illustrato è la prima galleria d’arte che il bambino visita. Un libro per bambini è di qualità quando fra illustrazioni e parole si crea una sorta di alchimia, tanto che le une completano il significato delle altre (Simona Calissano)

Le immagini devono essere al servizio del testo, ma lasciare qualcosa in più, andare oltre il testo e lasciare qualcosa di sospeso, di aperto… devono stimolare l’immaginazione e accompagnare il testo per completarne la bellezza.

Le illustrazioni di un libro di qualità devono essere curate, particolareggiate, originali.

Il materiale

Anche il materiale conta, la scelta della copertina, la scelta della carta contano per dire che un libro è di qualità.

Anche il formato conta perché deve essere tale da valorizzare la storia e le illustrazioni.

La storia 

Un libro per bambini di qualità deve avere:

  • ritmo e musicalità, parole giuste al momento giusto
  • linguaggio che parli ai bambini, ma che non abbia paura di usare le parole giuste quando servono e che arricchisca il vocabolario dei bambini.
  • finale non scontato
  • non necessariamente deve avere una morale
  • se veicola un messaggio deve farlo in modo non esplicito
  • deve far pensare ma non dare risposte univoche
  • una storia libera da pregiudizi di genere e che apra alla riflessione (Federica Sole)

Un libro per bambini di qualità deve presumere che i bambini siano intelligenti, come sono. Il resto viene da sé. (Caterina Lazzari)

Un libro per bambini di qualità è un contenitore di emozioni e racconta tante storie quante sono le sensazioni che genera. (Grazia Lodigiani)

Le finalità 

Un libro per bambini di qualità non necessariamente ha una finalità pedagogica, ma di certo deve

  • Creare stupore e stimolare l’immaginazione
  • Aiutare il bambino a rispondere ai suoi dilemmi interiori
  • Arricchire il bambino dal punto di vista emotivo
  • Stimolare la fantasia
  • Fornire stimoli e spunti creativi
  • Offrire spunti per attività, riflessioni, rielaborazioni della storia, laboratori

Un libro per bambini di qualità:

Non parla di emozioni, le fa vivere (Elisabetta Pittana)

Fa sognare, divertire e magari insegna ai bambini qualcosa di nuovo sulla vita, sul mondo (Francesca Calisti)

Un bel libro per bambini è quello che appassiona anche i grandi. (Valentina Santandrea)

Deve appassionare in modo intelligente. (Elisa Tinella)

Deve lasciargli qualcosa: che sia un insegnamento, una risata, una curiosità (Deborah Dabini)

Un bel libro quello che fa dire al bambino che ne ha appena ascoltato la storia “leggilo ancora” (Barbara Fanelli)

I libri sono belli se ti smuovono qualcosa dentro, se li ricordi anche quando non li leggi, se quando arrivi all’ultima pagina sorridi. (KeVitaFarelamamma)

Deve poter permettere a chi lo legge di trovarci significati differenziati, non univoci. (Grazia Lodigiani)

Quando azzecchi il libro giusto, gli spalanchi le porte di un vero e proprio mondo incantato, che li accompagnerà per tutta la vita. (Claudia Porta)

 

Tu che ne dici? Mi racconti cosa è per te un libro per bambini di qualità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *