In mezzo alla fiaba Topipittori

in mezzo alla fiaba Topipittori

Topipittori è una di quelle case editrici che raramente delude il mio palato raffinato, il libro che vi presento oggi più che mai unisce le suggestioni poetiche di una prosa raffinata ad illustrazioni ricercate che incantano raccontando ciò che si vuole solo far indovinare, celando e svelando magicamente le fiabe classiche.

In mezzo alla fiaba c’è una voce nascosta, diversa da quella del narratore.
La voce di un testimone oculare, qualcuno che ha visto, sentito, rischiato, perso, vinto, capito.

Quando leggiamo una fiaba classica, la voce narrante è quasi sempre quella del narratore che ci racconta la vicenda cercando di leggere nell’animo dei protagonisti.

In mezzo alla fiaba da voce ai protagonisti dando loro modo di esprimere ciò che le circostanze in cui si son trovati ha smosso dentro di loro dando voce a dubbi e paure e riflessioni.

In mezzo alla fiaba nasconde dietro i poetici versi di Silvia Vecchini e le illustrazioni di Arianna Vairo, 20 fiabe classiche, non c’è il titolo, non un riferimento esplicito, solo versi e immagini a suggerire, alludere ad una storia. Ognuno di noi che legge può far lo sforzo di immaginare, ricordare, rintracciare nei versi la storia per indovinare, per giocare.

Ti va di giocare In mezzo alla fiaba?

Prova a guardare l’immagine senza leggere i versi… che fiaba è?

In_mezzo_alla_fiaba-6

Hai indovinato?

Ora leggi i versi…

Se non sai riconoscere
il lupo neanche se lo vedi
e ci parli e lo saluti
con tanta educazione
è bene che tu non vada in esplorazione
che resti in cortile a giocare
che non oltrepassi il viale
che non ti avventuri
a casa della nonna,
anche se sta male.

Avevi indovinato?

E ora proviamo con questa… son sicura che indovini senza versi…

In_mezzo_alla_fiaba9

E questa?

In_mezzo_alla_fiaba7

Qui un aiutino te lo do…

Il più delle volte
non serve sprangare le porte
bruciare ogni fuso
vietarne il possesso, proibirne l’uso
ci sarà sempre
una porticina aperta, una vecchina che ila
una scoperta
qualcosa che non sai neppure cos’è
uno sbaglio fatto apposta per te.

Devo andare avanti?

E ora passiamo a lei…

potresti indovinarla anche senza leggere i versi… se ci pensi bene…

In_mezzo_alla_fiaba5

Hai indovinato?

Ecco qualche verso…

Una torre non è un brutto posto
per aspettare
per guardare cosa succede
spingere lo sguardo fin dove si vede

Anche se tutto resta uguale
-non ci sono porte non ci sono scale

si allungano i miei capelli

Che dici ti ho convinto della bellezza di questo libro?

Secondo i Topipittori, In mezzo alla fiaba è indicato per bambini dai 6 anni, io lo regalerei anche agli adulti che amano i libri per bambini e le fiabe perché possano giocare ad indovinare, sognare e tornare bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *