Un week-end sola con i bambini

 

 

week-end sola con i bambini 2

Mio marito ha passato il fine settimana dai genitori che avevano dei problemi, così io ho avuto un intero week-end sola con i bambini.

E’ stato solo bello, ve lo dico subito. E’ stato come lo avevo immaginato: abbiamo riso, scherzato, ci siamo coccolati, ci siamo rilassati, abbiamo dormito appiccicati, abbiamo anche litigato e urlato, certo, ma nel complesso il mio week-end sola con i bambini è stato stupendo!

Anzi, stupendissimo, come dice Edo!

Non voglio dire che se ci fosse stato il papà non  lo sarebbe stato, ma noi donne abbiamo la tendenza l’orribile difetto di aspettarci che gli uomini facciano alcune cose e puntualmente rimaniamo deluse quando non le fanno. E non parlo solo di cose eclatanti come prenotare quella cena in quel ristorante che ogni volta che ci passi davanti gli fai capire che adoreresti passare una serata con lui lì, no, intendo proprio piccole cose tipo “hai preso tu le mutandine pulite ad Edo?, Hai comprato il latte anche se non era sulla lista?” ecco, queste.

E invece in un week-end sola con i bambini sai che devi contare solo su te stessa e allora che fai? Fai quello che noi donne sappiamo fare meglio di chiunque al mondo: ti organizzi!

Organizzi di uscire da lavoro e prendere il necessario per la cena e il pranzo dell’indomani, inviti l’amica del cuore di Filippo con la sua mamma per un gelato a casa che è tanto che avevi voglia di farlo e visto che sei in modalità relax, l’idea ti pare stupenda. E lo è, perché la sua mamma è carinissima, una di quelle persone con cui parleresti per ore e la bimba e Filippo, beh, come dire… sono stupendi insieme! Una sintonia troppo bella! Sono solo amici, eh, cosa avete pensato! Vi dico solo che ad un certo punto me li son trovati sul mio letto, lui, lei ed Edo che cantavano a squarciagola, suonavano strumenti improbabili saltando. Stupendi!

Sabato Filippo è andato a giocare a basket e io ed Edo abbiamo fatto un po’ di lavoretti di casa, che ce n’era bisogno! Siamo andati al mercato per la frutta, io e lui, da cui abbiamo portato a casa del prezzemolo per giraffa… E poi nel pomeriggio ci siamo davvero rilassati: merenda, coccole, letture, giochi… noi tre… io e i miei cuccioli… 

Domenica siamo stati in pigiama tutta la mattina, sveglia tardi, pancake con fragole e crema di nocciole fatti al momento, ad ora di pranzo persino gli gnocchi ho fatto che non faccio mai, mai, mai.

E dopo pranzo io e loro, solo io e i bambini, siamo andati alla mostra di Chagall, una esperienza stupenda. Stranissimo essere solo io con loro, ma bellissimo.

Che vi devo dire? Secondo me un week-end sola con i bambini ci vuole! Provate?

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *