Spesa di giugno: frutta e verdura di stagione

spesa di giugno

La bella stagione estiva che inizia il 21 giugno ci porta in tavola una varietà di colori e sapori che ci aiutano a rinfrescare la pelle, ad idratare e disintossicare il corpo (grazie all’elevato contenuto di acqua della frutta e verdura del mese) e a proteggerlo dall’invecchiamento dovuto ai raggi del sole.

Vediamo allora la spesa di Giugno, in cui certamente non sarà troppo difficile rispettare sulla tavola la regola del “consumo di frutta e verdura di stagione” ed abbandonare abitudini alimentari scorrette in favore di cibi pieni di vitamine e sali minerali, ideali per un’alimentazione più leggera ma saporita.

La spesa di giugno: verdure del mese

Zucchine

Le zucchine grazie all’elevato contenuto di acqua sono un’abbondante fonte di folato, potassio, e vitamine A e C. Dal bassissimo valore calorico, le zucchine contengono anche carotenoidi che garantiscono una forte azione antitumorale e garantiscono un’abbronzatura perfetta mantenendo però la vostra pelle sempre giovane

Melanzane

La melanzana è una buona fonte di fibra e acido folico ed ha proprietà antiossidanti ed ha un basso apporto calorico. Ricca di calcio, fosforo, vitamine A e C e potassio è un diuretico naturale perché ricca d’acqua, quindi un toccasana per i nostri reni, oltre a contrastare l’aumento del colesterolo nel sangue.

Fagiolini

I fagiolini, ovvero i baccelli immaturi del fagiolo, hanno però proprietà molto diverse dai legumi, e proprio per queste caratteristiche sono molto più simili agli ortaggi. Infatti contengono pochissime calorie, pochi carboidrati e la stessa cosa vale per le proteine ma sono carichi di potassio, ferro, calcio e vitamina A e fibre e quindi adatti a soggetti affetti da stitichezza.

Pomodoro

Il pomodoro composto da un 95% di acqua ed è ricchissimo di vitamine e sali minerali, è una fonte primaria di potassio ideale per ripulire le arterie e prevenire l’arteriosclerosi. Contiene carotene e beta-carotene quindi ideale per l’abbronzatura. Infine è un antiossidante naturale che ci protegge dai radicali liberi contro alcune forme di tumore.

La spesa di giugno: frutta del mese

Albicocche

Le albicocche contengono molta acqua circa l’85% e sono ricche di Vitamina B, C, PP, di carotenoidi e soprattutto di Vitamina A essenziale per la nostra pelle, capelli e unghie e favoriscono lo sviluppo della melatonina quindi alleate della tintarella. Ha anche un elevato contenuto di magnesio, ferro, calcio e potassio e quindi adatto a chi soffre di anemia e spossatezza, proteggono ossa, tessuti e prevengono problematiche a livello muscolare e nervoso. E’ un buon lassativo dunque attenzione a non abusarne troppo.

Pesche

La pesca è un frutto con una abbondante quantità d’acqua circa il 90% e con un basso contenuto calorico. Hanno un buon contenuto di Vitamina A e C, ricche di potassio, sodio, ferro, calcio e fosforo. Infine sono ricche di fibre e sono diuretiche, lassative e depurative.

Ciliegie

Le ciliegie contengono molta acqua circa il 77-87%  e lo zucchero in esse presenti è il fruttosio a basso indice glicemico quindi adatto sia per le diete dimagranti che per i diabetici. Contengono inoltre molte sostanze nutritive fra cui i flavonoidi ed in particolare le antocianine (potenti antidolorifici ed antinfiammatori); sono presenti inoltre le Vitamine A, B, C (potente antiossidante che contrasta l’invecchiamento cellulare), e PP (potenzia la resistenza dei capillari),  e minerali quali ferro, calcio, fosforo, zolfo, magnesio, sodio, potassio (contribuisce notevolmente al tenore energetico nonché all’equilibrio cellulare) ed oligoelementi quali zinco, rame, manganese, cobalto, acidi organici e fibre solubili (determinano senso di sazietà e sono adatte per chi soffre di stitichezza).

Le ciliegie perciò hanno molti effetti benefici, infatti sono : depurative, energetiche diuretiche, lassative e rinfrescanti.

La cesta della spesa di giugno è quindi un concentrato di benessere supremo, come sempre prodotti importanti per la nostra salute da consumare freschi incentivando il commercio locale a KM zero.

Dott.ssa Simona Cardellicchio

Potrebbero interessarvi: 

Menù settimanale giugno

Come leggere le etichette alimentari quando facciamo la spesa

7 idee per la colazione dei bambini

50 ricette per cene d’estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *