A scuola si legge?

a scuola si legge

Sabato 24 ottobre sarò a Firenze, per un convegno organizzato da Giunti Scuola dal titolo A scuola si legge.

Io nel titolo l’ho proposto con il punto interrogativo perché per me è una cosa tutta da scoprire, un argomento tutto da esplorare quello sul rapporto tra scuole e libri, tra insegnanti e letteratura per l’infanzia, per bambini, per ragazzi.

A scuola di Edoardo quest’anno è arrivata una insegnante molto volenterosa che legge per loro libri di qualità, venerdì era tutto entusiasta nel raccontarmi la storia dell’omino della pioggia ed rimasto estasiato quando ha visto che noi avevamo il libro a casa. Sarebbe bello se si potesse creare un filo conduttore di questo tipo tra scuola e famiglia, un rapporto di continuità tra quello che si fa a scuola e a casa, soprattutto in tema di lettura.

Io sono una che non si tira indietro, voi lo sapete nel promuovere la lettura in famiglia, ma che ne è delle occasioni di lettura a scuola? I bambini hanno biblioteche scolastiche fornite? E occasioni per prendere in prestito i libri?

Ecco, di questo e di moltissimo altro, dalla dislessia alla integrazione culturale attraverso la lettura, di educazione civica e tantissimo altro, si parlerà al convegno A scuola si legge: E’ vero che si legge sempre di meno? Le tecnologie stanno sostituendo i libri? Le giovani generazioni sanno leggere? Che cosa può fare la scuola per garantire a tutti l’accesso alle informazioni? E per formare lo spirito critico? E per diffondere il piacere della lettura?

Insomma gli spunti saranno sicuramente tantissimi, per questo partecipo a A scuola si legge! ^_^

Trovate il ricchissimo programma sul sito dedicato www.ascuolasilegge.it.

E non perdete anche il bellissimo blog.

Chi viene?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *