Leggere ai bambini: mamma Flaminia per AmoLeggerti

AmoLeggerti: la rubrica dedicata ai genitori che amano leggere ai bambini.

Torna la rubrica AmoLeggerti, dedicata alle mamme che amano leggere ai bambini. Il mio intento è dare voce alle mamme e ai papà che riconoscono l’importanza di leggere ai bambini sin da piccoli, di scegliere per loro libri di qualità e di vivere con loro momenti di qualità.

Mi piace dare voce a tutti i genitori perché il messaggio arriva più forte se siamo in tanti a trasmetterlo

Nell’archivio di interviste ne conto ormai 60 in 2 anni. E spero siano sempre di più. Non siate timidi, mi raccomando… scrivetemi per essere i prossimi a raccontare perché amate leggere ai bambini.

La prima ospite di questa nuova stagione è Flaminia Festuccia, mamma di una cucciola, appassionata di libri per bambini.

AmoLeggerti leggere ai bambini Flaminia

Quali sono le occasioni di lettura con la tua bambina?

Per leggere con mia figlia ogni momento è buono! Non ci sono spazi dedicati, ma lascio scegliere a lei.

Avete dei rituali tipo la lettura della buonanotte?

Il rituale della lettura della buonanotte c’è quasi sempre, anche se non è un obbligo, è un momento che sfrutto per farle “mollare la presa” e rilassarsi: librino sul divano (se va bene uno…altrimenti 4-5!) e poi a letto.

A che età hai iniziato a proporre libri alla tua bambina?

Dai 6 mesi circa.

Che età ha ora e qual è il suo libro preferito?

Matilde ha quasi 2 anni e ama molto “Nel paese dei mostri selvaggi”, anche se i libri in “pole position” ruotano molto. Come personaggi adora Olivia e Pippi Calzelunghe.

AmoLeggerti leggere ai bambini Flaminia 3

Quali sono le caratteristiche che un libro per bambini deve avere perché tu lo definisca un bel libro?

Una storia non banale, belle illustrazioni, un linguaggio ricco, la capacità di restare impresso e – ma non è necessario – “insegnare” qualcosa.
Ad esempio, nel nostro ultimo acquisto la storia era molto semplice (6 coniglietti che trovano una carota gigante) ma mi ha dato modo di spiegarle cosa sono un veliero e un dirigibile e dove sia l’orizzonte.

Per riassumere: un libro bello arricchisce e stimola la fantasia, dà spunti che vanno oltre la semplice lettura.

Quali sono secondo te i benefici della lettura ad alta voce?

La lettura ad alta voce, rafforza il legame genitori-figlio, aiuta ad ampliare il vocabolario, migliora la concentrazione. E poi è una coccola, un momento di condivisione.

Qual’è secondo te la ricetta per trasmettere ai bambini l’amore per la lettura?

Leggere tanto insieme, circondarli di cose belle senza ritenerli troppo “piccoli” per capire.

AmoLeggerti leggere ai bambini Flaminia 2

3 libri che tutti i bambini dovrebbero avere in casa.

“Nel paese dei mostri selvaggi”, perché tutti ci siamo ritrovati alle prese con un “piccolo mostro” e ci aiuta a capire che certi momenti sono necessari e fisiologici, e a volte dobbiamo lasciarlo libero di “correre con le creature selvagge” per poi tornare da noi.
“Pippi calzelunghe” perché con lei tutto è possibile
“Olivia” perché se proprio maiale deve essere, che almeno sia uno che ama l’arte e i libri ( e con delle illustrazioni che sono pura poesia)

Grazie Flaminia per questa bella intervista.

AmoLeggerti widget

Se vuoi essere la prossima mamma o il prossimo papà a raccontarsi per AmoLeggerti, la rubrica dedicata ai genitori che amano leggere ai bambini, scrivi a mammamogliedonna@hotmail.it con oggetto AmoLeggerti. Ti aspetto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *