I nostri figli in rete #safeKidsIT

safeKidsIT

Come mamma e come blogger, sono molto interessata alle tematiche del cyberbullismo, un tema che prima o poi tutti i genitori devono decidersi ad approfondire.

Inutile nascondere la testa sotto la sabbia o cercare di portare indietro le lancette dell’orologio: i nostri figli sono nati in un epoca in cui la multimedialità è realtà, e come genitori, abbiamo il dovere di metterli in condizione di usarla in modo sano e corretto, offline come online.

safekidsIT

Pensare di escluderli non ha molto senso, quel che ha senso invece è informarsi ed educarli affinché possano fare buon uso di strumenti multimediali quali pc, telefonini, tablet e della rete senza correre rischi.

safekidsIT 3

Solo informandoci e tenendoci aggiornati sulle nuove tecnologie potremo essere di supporto ai figli, che, con o senza il nostro aiuto, accederanno ad internet e useranno la tecnologia.

safekidsIT 2

E’ anche vero che non possiamo essere sempre al loro fianco, né essere sicuri che ne faranno un uso corretto e non correranno pericoli. Per questo finché non siamo sicuri di poterci fidare completamente della loro capacità di giudizio, piuttosto che proibire, che è sempre controproducente, possiamo pensare di utilizzare un software come Kaspersky Safe Kids, che permette di monitorare l’uso che fanno i propri figli dei dispositivi elettronici attraverso report attività settimanali che evidenziano l’uso di

  • internet
  • social
  • giochi
  • applicazioni

safekidsIT 4

Con Kaspersky Safe Kids possiamo:

  • impostare regole di accesso ad internet a seconda delle esigenze di genitori e figli, ovvero quali siti possono vedere e quanto tempo possobi utilizzare il dispositivo,
  • mantenere la cronologia di navigazione e vedere cosa i nostri figli cercano, visualizzano, condividono online,
  • ricevere email che segnalano gli eventi di cui scegliamo di essere informati: accesso a siti vietati, attività sospette,
  • avere profili diversi per figli di età diverse

Kaspersky Safe Kids non è un software per tenere sotto controllo i nostri figli, ma non è un modo per tenerli sotto controllo, ma un modo per condividere, spiegare, motivare, aiutare quando ne hanno bisogno.

Kaspersky Safe Kids è facile da installare e configurare su qualunque dispositivo: Windows, Mac, iPhone, smartphone Android e permette anche di localizzare il telefonino e sapere sempre dove si trovano i nostri figli.

Kaspersky Safe Kids sembra la soluzione giusta per conciliare il bisogno di modernità dei nostri bambini e ragazzi e la necessità di proteggerli dai pericoli.

Voi che ne pensate? Come proteggete i vostri ragazzi?

Post scritto in collaborazione con Kaspersky Lab.

1 Comment

  • ChiaraTaz ha detto:

    L’argomento è sicuramente da tenere presente, anche se sembra troppo presto…ma è giusto anche arrivare preparati al momento in cui i bimbi non si accontenteranno di giocare e basta con la app di Topolino…
    L’unica domanda, a cui al momento non so dare una risposta, ma su cui voglio fare delle serie riflessioni, è sul rischio dell’uso scorretto e troppo invasivo del controllo che potremmo esercitare con questi strumenti. Se mi metto nei panni di figlia, non vorrei tutto questo super controllo, mi sentirei spiata allo stesso modo in cui non ero sicura che il mio cassetto e il mio diario segreto fossero veramente inviolati…
    Ma è pur vero che è passato qualche anno e il contesto è diverso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *