Oasi nella crescita – Plasmon

oasi nella crescita plasmon 2

Plasmon è indubbiamente uno dei marchi leader nel mercato dei prodotti per la prima infanzia, una azienda che esiste dal 1902 e che davvero si può dire che abbia cresciuto generazioni di bambini!

Io adoravo i loro biscotti e ammetto che ancora oggi quando i miei bambini li mangiano, non resisto alla tentazione di mangiarli anche io e mi piacciono ancora un sacco!

Quando son stata invitata a visitare lo stabilimento Plasmon di Latina, ho accettato con piacere perché mi piace che le aziende si aprano al confronto con le mamme e perché ho scoperto che mi affascinano i processi industriali.

L’alimentazione nella prima infanzia richiede attenzione e cura per via degli specifici fabbisogni nutrizionali che caratterizzano quella fascia di età che va da 0 a 3 anni durante la quale gli organi e gli apparati dei bambini non sono ancora completamente sviluppati e i meccanismi di assorbimento dei nutrienti non sono ancora maturi. Questo influisce sul livello di tolleranza che i bambini hanno nei primi anni di vita nei confronti dei cosiddetti contaminanti che possono essere assorbiti più facilmente a questa età che in età adulta.

Ecco perché quando si produce un alimento per l’infanzia bisogna attenersi a normative molto rigide che regolamentano la composizione, la sicurezza e l’etichettatura degli alimenti destinati ai bambini fino a 3 anni con:

  • specifici requisiti di composizione nutrizionale
  • massima sicurezza tossicologica
  • assenza di organismi geneticamente modificati
  • assenza di coloranti, conservanti ed edulcoranti

Per darvi idea di quanto siano stringenti questi controlli, vi dico che ho scoperto che sui pesticidi i limiti legge consentono sulla frutta fresca la presenza di 100-500 ppb mentre negli alimenti per l’infanzia è < 10ppb.

oasi nella crescita plasmon

E pensare che io facevo un vanto del fatto di dare ai miei bambini la frutta fresca e di preparare io il brodo per loro, durante lo svezzamento!  Difronte a controlli cosi stringenti, Plasmon ha scelto di mettere in piedi un complesso meccanismo di controllo della filiera per avere non solo il controllo sulla produzione industriale, ma il controllo completo sulla produzione delle materie prime destinate agli alimenti per l’infanzia.

E’ nato cosi Oasi nella Crescita, un programma caratterizzato da RINTRACCIABILITA’ COMPLETA che ha requisiti più stringenti di quelli di legge e che riguarda tutta la catena di produzione dalla materia prima, al campo al vasetto con 1500 allevamenti, 1000 campi di cereali, 8000 campi da frutta.

Il programma Oasi nella Crescita fornisce:

  • linee guida per la coltivazione e gli allevamenti
  • controllo su tutta la catena per garantire di conoscere prima potenziali rischi e agire d’anticipo
  • visite nei campi e negli allevamenti per il controllo dei requisiti OASI
  • documentazione OASI da compilare da parte di agricoltori e allevatori
  • visite presso gli stabilimenti al fine di verificare la tracciabilità completa e le materie prime
  • analisi e controllo definiti sulle specifiche materie prime
  • approvazione agronomia e veterinaria.

Ai controlli stringenti sulle materie prime si aggiungono poi formulazioni specifiche che rispettano linee guida nutrizionali scaturite da studi e tecnologie di processo per la lavorazione delle materie prime che garantisca la trasformazione degli ingredienti in un prodotto finito sicuro che conservi le caratteristiche nutrizionali e organolettiche degli ingredienti utilizzati.

Oasi nella Crescita quindi è il programma Plasmon che garantisce alle mamme la sicurezza di un processo controllato e rigoroso. Io ne sono rimasta impressionata e capisco anche perché la mia pediatra, durante lo svezzamento, insistesse sull’uso degli omogeneizzati quando io insistevo sui prodotti freschi.

Voi come vi regolate? Conoscevate il programma Oasi nella Crescita di Plasmon?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *