10 buone ragioni per scegliere la cameretta Stuva di Ikea

Abbiamo scelto questa composizione per la cameretta nuova dei bimbi, si tratta della soluzione cameretta STUVA, o meglio del Letto soppalco della serie STUVA di Ikea. Non so che esperienze avete voi con i mobili per bambini di Ikea, ma noi ci siamo trovati sempre benissimo, trovo che abbiano un buonissimo rapporto qualità/prezzo, per questo compro Ikea molto serenamente.

Le nostre esigenze

Noi eravamo in cerca di una soluzione che in qualche modo separasse i bambini: abituati a dormire uno accanto all’altro, volevamo dare un po’ di respiro al fratellone e renderli entrambi autonomi nel dormire separati.

Volevamo per entrambi una scrivania, per lo stesso motivo di cui sopra, anche se sappiamo che non studieranno mai contemporaneamente nella loro stanza, quando lo faranno, avranno ognuno le sue cose a disposizione.

Non avevamo bisogno di armadi per i loro vestiti perché nella camera matrimoniale c’è un’ampia cabina armadio e sfrutteremo quella anche per le cose dei bimbi, mentre dovranno archiviare in cameretta i loro giochi e i loro libri per bambini.

La cameretta dei bambini è grande, ma non volevamo occupare tutto lo spazio a disposizione con mobili a scapito dello lo spazio gioco.

Perché abbiamo scelto la cameretta letto soppalco STUVA

  1. Ottimizzare: la cameretta STUVA con letto soppalco ha tutto quello che serve: letto, libreria, scrivania, cassettiera, armadio per giochi, tutto in un’unica soluzione. La vera ottimizzazione! ^_^
  2.  Compatta: la cameretta STUVA è compatta ed una soluzione che permette di ottimizzare lo spazio della stanza concentrando nello stesso posto tutti gli elementi letto, scrivania, libreria, armadio e lasciando tutto il resto della stanza a disposizione dei bambini.
  3. Ordinata: mi piace la pulizia delle forme di questa soluzione, mi dà una sensazione di ordine e in effetti si presta a tenere le proprie cose in ordine, ognuno avrà il suo armadio in cui riporre i giochi e dovrà tenere in ordine la sua postazione, senza scuse!
  4. Funzionale: c’è un posto per ogni cosa. L’armadio STUVA è molto profondo, consentendo di riporre scatole di giochi anche di diverse dimensioni, la libreria ha ripiani di diverse altezze, per libri di dimensioni differenti, la cassettiera ha cassetti ampi e profondi in cui riporre il materiale per la scuola, ad esempio, la scrivania è molto spaziosa, per fare i compiti, tenere il computer e tanto altro.
  5. Separazione: Filippo avrebbe voluto una stanza tutta per se, ha quasi 9 anni e comincia a soffrire la mancanza di distacco dal piccoletto di casa, che è dolcissimo, ma molto fratello-dipendente. Una soluzione come quella del letto soppalco STUVA ci consente di separare funzionalmente e praticamente i due bambini, ottenendo due ambienti indipendenti. Vedremo se Edo riuscirà a rispettare i confini del fratello!
  6. Pulita e personalizzabile: la soluzione STUVA di Ikea ha delle linee essenziali e pulite, il bianco svetta e gli spazi da personalizzare sono moltissimi: dalla parete di sostegno davanti alla scrivania, alla struttura letto stessa. Mi sa che ci divertiremo…
  7. Versatile: la scrivania può essere montata in 3 modi differenti, a seconda dello spazio che avete e delle vostre esigenze/preferenze. Potete spostarla e modificare la soluzione scelta nel tempo, a seconda di mutate esigenze dei bambini che crescono. 

Quale vi piace di più?

8. Personalizzabile nei colori: le ante dei cassetti e dell’armadio possono essere scelte in molti colori, dal rosa all’azzurro, al verde, all’arancio, al nero e al bianco. Appena montate vi mostro cosa abbiamo scelto noi…

9. Spaziosa: il letto è 90×200, molto spazioso, perfetto per ospitare anche amichetti o cuginette in visita! Lo spazio sotto, montando la scrivania come in soluzione 2 o 3, diventa uno spazio gioco/rifugio molto spazioso.

10. Bella: a noi piace un sacco! Non vediamo l’ora di vederla montata! E di mostrarvela, ovviamente! ^_*

Che ne dite?

Piace anche a voi la cameretta letto con soppalco STUVA di Ikea? Che esperienza avete con i mobili Ikea?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *