Il SOLE col singhiozzo

L’albo che vi presento oggi è ricco di colori e di simpatia, perfetto da proporre ai bambini della fascia di età della scuola materna, quindi 3 – 5 anni.

Il tema è il singhiozzo, quell’antipatico disturbo che ogni tanto arriva ad interrompere grandi e i bambini mentre parlano, cantano, giocano. Antipatico davvero, soprattutto perché spesso ci vuole un po’ per mandarlo via…

Pensate cosa può succedere se il singhiozzo viene al sole, in un bel mattino di primavera, quando tutti lo stanno aspettando per alzarsi dal letto e il gallo per cantare e la sveglia per suonare.

HIC! – e la sua luce si spegneva
HIC! – e la sua luce si riaccendeva

HIC! – notte stellata
HIC! – giornata assolata

Povero SOLE, si era alzato di buon mattino come ogni giorno, ma una volta al suo post, HIC! gli era venuto il singhiozzo.

E così il gallo non riusciva a finire il suo CHICCHIR…

La sveglia ammutoliva dopo aver provato a fare DRIN, DR…

Adulti e bambini tornavano a dormire sui cuscini lasciando a metà il saluto del BUON GIO…

Ma più di tutti erano inquiete la Luna e le Stelle che cominciavano a stancarsi perché dopo aver fatto il loro dovere tutta la notte, volevano giustamente riposare.

Che fare dunque? Cosa si fa se il SOLE ha il singhiozzo? Beh… più o meno le stesse cose che si consigliano ai bambini…

Quali sono i vostri rimedi per il singhiozzo?

Il Mare suggerisce al SOLE di bere, dice che una volta con una balena ha funzionato… ma, appena il SOLE si immerge nel mare per bere, un filo di fumo si alza nel cielo, per fortuna poi qualcuno urla “Tiratelo fuori! Così si spegne per sempre!

Poi il Vento, arriva di corsa a suggerire al SOLE di trattenere il fiato per sconfiggere il singhiozzo, ma seguendo il suggerimento il sole inizia a gonfiarsi e gonfiarsi che pareva stesse per esplodere! “Fatelo smettere! Così si spegne per sempre!” urla qualcuno appena in tempo.

A quel punto interviene il Tuono che chiama a raccolta tutti e in disparte suggerisce il suo metodo contro il singhiozzo: “Ci vuole un bello spavento!” 

E Nuvole nere, gonfie di pioggi, Vento, burrasca, trombe marine, cicloni e uragani, Fulmini e Tuoni tirano fuori tutto insieme la loro voce più spaventosa e…

Il SOLE dopo aver fatto un enorme salto nel cielo, torna al suo posto e torna a splendere col suo bel faccino sorridente… e finalmente il gallo può fare il suo CHICCHIRICHI, la sveglia il suo DRIN DRIN e bambini e adulti possono salutarsi con il BUON GIORNO!

La giornata può finalmente iniziare.

Un libro che piacerà tantissimo ai vostri piccoli.

Lo trovate qui:

I miei consigli di lettura:

Imperdibili libri per bambini di 3 anni

Libri per bambini di 4 anni

15 libri per bambini di 5 anni 

10 libri per bambini della scuola dell’infanzia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *