I vincitori del premio Andersen 2017

 

Saranno premiati domenica 28 maggio a Palazzo Ducale di Genova i vincitori dbella 36-esima edizione del Premio ANDERSEN. In questa occasione verranno premiati gli autori, gli scrittori, gli illustratori, i libri, gli editori e i progetti che hanno segnato quest’ultima annata editoriale per bambini e ragazzi.

I nomi dei finalisti erano noti da tempo:

PREMIO ANDERSEN 2017
– I FINALISTI

Miglior libro 0-6 anni

Philip Giordano IL PINGUINO CHE AVEVA FREDDO Lapis
Cedric Ramadier & Vincent Bourgeau APRI BENE GLI OCCHI Babalibri
Judith Kerr UNA TIGRE ALL’ORA DEL TÈ Mondadori

Miglior libro 6-9 anni
Alessandro Riccioni – ill. di Vittoria Facchini MARE MATTO, Lapis
Riccardo Francaviglia e Margherita Sgarlata COLAPESCE Splen
Vincent Cuvellier – ill. di Andrea Antinori LA ZUPPA DELL’ORCO Bianconero

Miglior libro 9-12 anni

Cary Fagan THE BIG SWIM Biancoenero
Katherine Rundell LA RAGAZZA DEI LUPI Rizzoli
Kate DiCamillo LITTLE MISS FLORIDA Il Castoro

Miglior libro oltre i 12 anni

Davide Morosinotto IL RINOMATO CATALOGO WALKER & DAWN Mondadori
Kenneth Oppel – ill. di Jon Klassen IL NIDO Rizzoli
Sarah Crossan APPLE E RAIN Feltrinelli

Miglior libro oltre i 15 anni

Gabriele Clima IL SOLE TRA LE DITA San Paolo
Christopher Vick CERCANDO L’ONDA Giunti
Dana Reinhardt IL CLUB DELLE SECONDE OCCASIONI De Agostini

Miglior libro di divulgazione

Harriet Russel TU SEI UNO SCIENZIATO Corraini
Jan Paul Schutten – ill. di Floor Rieder IL MISTERO DELLA VITA Ippocampo
Susie Morgenstern – ill. di Sébastien Mourrain MR. GERSHWIN Curci

Miglior libro fatto ad arte

Clotilde Perrin CATTIVI COME NOI Franco Cosimo Panini
Coralie Bickford-Smith LA VOLPE E LA STELLA Salani
Joyce Sun UN GIORNO A PECHINO 24 Ore Cultura

Miglior albo illustrato

The Fan Brothers (Eric Fan e Terry Fan) IL GIARDINIERE NOTTURNO Gallucci
Quentin Blake ZAGAZOO Camelozampa
Bernard Waber – ill. di Suzy Lee CHIEDIMI COSA MI PIACE Terre di Mezzo

Miglior libro mai premiato

Gilles Paris LA MIA VITA DA ZUCCHINA Piemme
Lucia Tumiati IL MIO AMICO INVISIBILE Giunti
David Wiesner MARTEDÌ Orecchio acerbo

Miglior libro a fumetti

Noelle Stevenson NIMONA Bao Publishing
Patrizia Rinaldi e Marco Paci LA COMPAGNIA DEI SOLI Sinnos
Rotraut Susanne Berner FIABE A FUMETTI Quodlibet/Ottimomassimo

 

E finalmente i vincitori del premio Andersen 2017

premio Andersen 2017 MIGLIOR LIBRO 0-6 ANNI

IL PINGUINO CHE AVEVA FREDDO

Per l’incantevole freschezza delle grandi tavole a colori. Per l’accorta e mirabile costruzione delle immagini. Perché ci racconta con grazia e candore una storia per nulla banale attorno all’affermazione della propria diversità.

premio Andersen 2017 MIGLIOR LIBRO 6-9 ANNI

Vincent Cuvellier
ill. di Andrea Antinori
LA ZUPPA DELL’ORCO
Biancoenero

Per una storia briosa, divertente, con radici che affondano nel fiabesco mantenendo una forte impronta contemporanea. Per le atmosfere surreali, che catturano il lettore, in cui i personaggi sono cuore di una contrapposizione manichea, ironica e sorridente. Per le illustrazioni altrettanto efficaci, in sintonia perfetta con il testo.

premio Andersen 2017 MIGLIOR LIBRO 9-12 ANNI


Katherine Rundell
LA RAGAZZA DEI LUPI
Rizzoli

Per il ritmo della narrazione, avvincente e sostenuto, che cala il lettore nel territorio selvatico dell’avventura. Per la caratterizzazione, pensata e riuscita, di una protagonista di giusta complessità. Per la scrittura di un romanzo capace di rendere con grande suggestione un contesto storico poco rappresentato senza rinunciare alla dimensione fiabesca.

premio Andersen 2017 MIGLIOR LIBRO OLTRE I 12 ANNI

Davide Morosinotto
IL RINOMATO CATALOGO WALKER &DAWN
Mondadori

Per la proposta di un romanzo di avventura, viaggio e fuga, che attinge alla tradizione mantenendo spirito fresco e coinvolgente. Per un rocambolesco percorso di formazione, dal ritmo serrato, capace di sciogliere, con efficacia narrativa, una gustosa catena di equivoci e misteri. Per l’alternarsi verosimile delle voci dei protagonisti, in cui è immediata l’identificazione e l’immedesimazione del lettore.

premio Andersen 2017 MIGLIOR LIBRO OLTRE I 15ANNI

Gabriele Clima
IL SOLE FRA LE DITA
Edizioni San Paolo

Per la capacità di affrontare tematiche e situazioni delicate senza scivolare nel didascalico. Per la volontà di non indugiare tra sentimentalismi, ma di inseguire la concretezza dei legami. Per un romanzo di formazione insolito, che trova forma in una fuga lungo paesaggi della provincia italiana, intensa e credibile.

premio Andersen 2017 MIGLIOR ALBO ILLUSTRATO

Quentin Blake
ZAGAZOO
Camelozampa

Per la non comune capacità d’invenzione di un albo “per tutti”. Per la inesauribile e briosa vivacità delle illustrazioni e l’esemplare rigore grafico della pagina. Per essere un invito sorridente e disincantato alla riflessione attorno ai processi dell’età evolutiva e alle dinamiche familiari.

premio Andersen 2017 MIGLIOR LIBRO FATTO AD ARTE

Coralie Bickford-Smith
LA VOLPE E LA STELLA
Salani

Per un libro prezioso e fortemente inconsueto capace di stupirci e di ammaliarci. Per uno stretto e coinvolgente rapporto fra parola, testo tipografico, illustrazione e grafica. Per una piccola storia lieve e delicata su grandi temi quali i cicli della vita e della natura, l’amore e la necessità di trovare la propria strada.

premio Andersen 2017 MIGLIOR LIBRO MAI PREMIATO

David Wiesner
MARTEDÌ
Orecchio Acerbo

Per la tersa, sapiente e insinuante bellezza di tavole dalla misura cristallina. Per la beffarda e ironica vena surreale che spezza la quotidianità aprendo le porte al meraviglioso e all’inaspettato. Per il perfetto ritmo narrativo che si affida quasi esclusivamente alle immagini.

premio Andersen 2017 MIGLIOR LIBRO A FUMETTI

Patrizia Rinaldi
ill. di Marco Paci
LA COMPAGNIA DEI SOLI
Sinnos

Per una storia di solitudini, destini e soprattutto libertà, dove spazio e tempo si piegano di fronte all’intensità di testo e immagini. Per le illustrazioni visionarie, capaci di restituire al lettore le atmosfere claustrofobiche tanto del vulcano quanto della contingenza bellica. Per la perfetta fusione dei linguaggi e per l’equilibrio tra reale e immaginifico, che qui trovano giusta sintesi nella forma del fumetto.

premio Andersen 2017 Miglior progetto di divulgazione

PIPPO-Piccola Pinacoteca Portatile e PINO-Piccoli Naturalisti Osservatori, Topipittori
Per la proposta di due collane di divulgazione che intrecciano sapientemente l’indispensabile competenza tecnica – artistica in un caso, scientifica nell’altro – con un linguaggio chiaro, accessibile, immediatamente coinvolgente. Per il dialogo perfetto, calibrato e sorprendente, tra testo e illustrazioni, che mantiene ritmo e freschezza tanto nelle pagine più descrittive quanto negli spunti pratici e ludici. Per l’invito, una volta chiuso il libro, ad alzare gli occhi e guardarsi intorno – tra le stanze di un museo o in un prato all’aria aperta – in cerca del meraviglioso.

 

Che ne dite?

Siete d’accordo con le scelte? E con le

motivazioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *