12 Libri per bambini sull’accettarsi e farsi accettare

I bambini se vogliono sanno essere molto cattivi, nessuno di noi vorrebbe che i figli si trovassero nella condizione di essere gli incompresi del gruppo, gli esclusi, ma a volte per un motivo o per l’altro capita. E allora che fare? Sicuramente il consiglio che vale sempre è quello di farli sentire compresi, di sintonizzarsi con lui e con i suoi sentimenti rispetto a questa esclusione.

Libri per bambini per farsi accettare

La corsa della lumaca, ed. Zoolibri

la-corsa-della-lumacaLa corsa della lumaca racconta la storia di una lumaca che corre a più non posso animata da una fretta incomprensibile per gli animali che la conoscono da sempre e la conoscono per la sua lentezza. La lumaca quel giorno corre e non si ferma a dar retta a nessuno, non ha tempo per nessuno, neanche per i suoi amici più cari che non si spiegano un simile comportamento. Ma poi ad un certo punto cominciano l’un l’altro a farsi della domande… non sarà che lumaca corre perché la prendono sempre in giro per la sua lentezza? Gli animali avranno di che riflettere e lumaca capirà che gli amici devono accettarla per quello che è, che le lumache non corrono, che ogni animale ha il proprio tempo, che lei è lei.

la corsa della lumaca 2

la corsa della lumaca

Leo otto volte eroe, ed. Sinnos

leo otto volte eroe

Leo è un polpo, infelice di esserlo, odia i suoi tentacoli e la scomodità di doversi vestire infilando tutte quelle maniche. Si lamenta con la mamma di questo e non riesce a darsi pace. Scoprirà che i suoi tentacoli possono renderlo un eroe e imparerà lui stesso ad accettarsi. La mia recensione qui:

LEO, otto volte eroe

Pinguino verde di Sinnos Editore

Il pinguino verde non è che non si accetti per quello che è, è che lui vorrebbe essere dell’altro… vorrebbe essere una rana, per poi diventare un principe azzurro. Cioè insomma conoscete tutti la favola del principe ranocchio che baciato da una principessa diventa un principe, ebbene, il pinguino di Sinnos vorrebbe diventare un rana, mischiarsi con le rane sperando poi di essere anche lui baciato e fatto diventare un principe. Scoprirà che non basta vestirsi di verde per diventare una rana, ma anche che nel suo posto, tra la sua gente, tra la sua famiglia, lui può essere accettato anche da verde, perché quello è il suo posto. La mia recensione qui:

Il Pinguino Verde di Sinnos Editrice

Pinguino che aveva freddo, Lapis Edizioni

Del pinguino che aveva freddo vi ho parlato di recente, trovate la recensione qui: il pinguino che aveva freddo  e la questione è che neanche i suoi genitori riconoscono il suo bisogno e la sua diversità. Troverà qualcuno capace di accettarlo e aiutarlo altrove, ma tornerà a casa senza paura di essere se stesso in mezzo alla sua gente.

Elmer, l’elefante variopinto, Mondadori

libri per bambini di 3 anni

Elmer è un elefante tutto colorato in mezzo ad un mondo di elefanti grigi. Si sente in difficoltà e vorrebbe essere grigio come tutti gli altri. Non sa che gli altri lo amano proprio perché è così colorato e sempre allegro e il più simpatico di tutti gli elefanti: gli altri elefanti gli dimostreranno che son loro ad invidiare lui e che vorrebbero a tal punto essere come lui da istituire il giorno di Elmer, giorno in cui tutti si colorano, come a Carnevale. ^_^ La mia recensione: Elmer, perché la diversità è ricchezza e il nostro

Il Calendario dell’Avvento fai da te: Elmer

Tico e le ali d’oro, Babalibri

Tico è un uccellino speciale. E’ nato senza ali e non potendo volare, tutti gli altri uccellini si prendono cura di lui, questo finché un giorno le ali spuntano per magia e sono dorate. Tico viene abbandonato da quelli che erano i suoi amici perché considerato diverso. Saprà fare tesoro della sua diversità dispensando buone azioni in giro per il mondo, fino a ricongiungersi ai suoi amici. La mia recensione:

Tico e le ali d’oro

I cinque malfatti, Topipittori

I cinque Malfatti son davvero strani, uno più strambo dell’altro… decisamente molto diversi dal perfetto che farà incursione nelle loro vite, ma sapete cosa? Loro son felici così come sono. La mia recensione:

I cinque malfatti: siamo tutti un po’ malfatti

 

Nel paese delle pulcette

Conoscete le bellissime pulcette di Beatrice Alemagna? Sono tutte diverse e tutte bellissime. Scopritele qui:

Nel paese delle pulcette

 

Noi, Bacchilega

Un libro commovente che racconta di come un Filippo, al sicuro nel suo Noi, si apre gradualmente alla scoperta di Filippo, un Lui diverso, ma speciale che avrà un sacco di cose da insegnargli e un tesoro da condividere.

Noi di Bacchilega Editore

Ignazio che non ci vedeva bene, Bacchilega

Ignazio una volta ricevette da Babbo Natale un paio di occhiali rossi, non li aveva chiesti lui, ma era felice di averli ricevuti perché con quelli finalmente vedeva bene. Vedeva bene il suo orso Pepe, il cielo, le piante che curava il nonni, il prato, le margherite e i suoi amici. Peccato che con gli occhiali era diverso…

Ignazio che non ci vedeva bene

La scimmia, Zoolibri

E’ un libro bellissimo, intanto per il formato, un enorme 25×35, poi perché è proprio bellissimo. I disegni sono geniali, le scimmie talmente ben fatte, simpatiche, con espressioni così profonde, vere, quasi belle anche per chi non avrebbe mai pensato di dire bella ad un scimmia. Una storia talmente ben narrata, con un uso così ben fatto della punteggiatura, che leggerlo emoziona… per forza! Una storia talmente bella, piena di sfaccettature, di spunti di riflessione, di analisi, di autocritica che non può non scuotervi. Non può non emozionarvi. E’ la storia di Bruno, una scimmia che vive in uno Zoo e che ha un sogno: essere una persona!

La scimmia – Zoolibri

Romeo e Giulietta, Babalibri

Romeo è un elefante grande e grosso con un problema grande e grosso come lui, la timidezza. Romeo è molto timido e quando incontra gli altri elefanti e questi gli fanno delle domande, non può fare a meno di diventare rosso, talmente rosso che gli altri lo hanno soprannominato “pomodoro”. Si nasconde per colpa di questo suo difetto, finché non incontra Giulietta, sarà lei a fargli acquistare fiducia in se stesso e a farlo tornare in mezzo agli altri.

Romeo e Giulietta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *