Come creare un angolo lettura per bambini

creare un angolo lettura per bambini

Tempo fa avevo scritto un post in cui vi mostravo i nostri angoli lettura, nella nostra vecchia casa, quando i bambini erano più piccoli.  Ora son cresciuti e leggono un po’ ovunque, ma sicuramente continuiamo a prediligere il letto come luogo di aggregazione familiare per leggere tutti insieme la lettura della buonanotte.

Continuo a pensare che quando i bambini sono piccoli, è molto importante creare un angolo lettura per bambini dove raccogliersi a leggere insieme o dove loro possono rifugiarsi per leggere a modo loro, da soli, se ne hanno voglia.

Creare un angolo lettura per bambini infatti, significa dare loro un rifugio sicuro, un luogo nel quale provano emozioni positive e che resta nel loro immaginario come ricordo di momenti piacevoli, dolci, rasserenanti: in quello spazio condividono momenti con i loro genitori, costruiscono una relazione e la solidificano nel tempo, quindi l’angolo lettura diventa per loro un porto sicuro, un luogo dove approdare quando si è in cerca di sensazioni positive, di affetto, di coccole.

 

Dove creare un angolo lettura per bambini

Sicuramente il luogo più adatto per creare un angolo lettura per bambini è la cameretta del bambino, un luogo di per sé amato dal bambino, all’interno del quale ricavare uno spazio dedicato solo alla lettura.

Posizionatelo lontano da giochi e distrazioni varie: al momento della lettura della buonanotte, la cameretta deve essere in ordine (questo sempre, il bambino dovrebbe essere abituato all’ordine fin da piccoli, perché questo agevola la suo serenità e il suo ordine mentale) così da evitare qualunque distrazione.

Se possibile posizionate l’angolo lettura vicino alla libreria in modo che il bambino possa fruire facilmente dei libri, scegliere quale leggere ed eventualmente cambiare libro o leggerne un secondo senza bisogno di allontanarsi dall’angolo lettura.

Qui trovate alcune librerie a muro per bambini che ho scelto per voi.

angolo lettura per bambini 2

Cosa serve per creare un angolo lettura per bambini

Cuscini: sceglietene con colori tenui, non devono esserci raffigurati i personaggi dei suoi giochi, ma tinte pastello e pattern rilassanti ricordatevi che l’obiettivo è creare una atmosfera rilassante

Tappeto: se non avete spazio per accogliere un divanetto, il modo migliore è comprare un tappeto di stoffa morbido, l’angolo lettura deve essere un luogo caldo, comodo, ci si deve poter passare del tempo comodamente.

Qui trovate un po’ di tappeti e cuscini per bambini che ho selezionato per l’angolo lettura dei bambini

Illuminazione: sarebbe molto carino se riusciste ad avere una illuminazione dedicata nell’angolo lettura, perché questo permetterebbe di creare un ambiente più raccolto, evitando che altre distrazioni disperdano l’attenzione del bambino durante la lettura.

Qui trovate alcune mensole molto carine a misura di bambino: mensole per cameretta dei bambini

creare un angolo lettura per bambini

Come decorare l’angolo lettura

Come ho detto l’angolo lettura deve essere uno spazio predominato da colori tenui: sono sicura che le pareti della cameretta dei vostri bambini siano di colore tenue, quindi volendo decorare l’angolo lettura resterei su colori tenui e applicherei degli stickers al muro, senza esagerare, oppure metterei delle bandierine o un filo di decorazioni con un pattern delicato.  Qui trovate qualche idea per decorare l’angolo lettura dei bambini

1 Comment

  • Priscilla ha detto:

    Che bello, mi piace l’idea di un angolo solo per leggere. Noi abbiamo posizionato i libri su comode mensole, i pupi li prendono e poi si trovano un posto per sfogliarli oppure li leggiamo assieme nel lettone.
    Ma un angolino apposito è davvero un’idea carina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *