Guizzino di Leo Lionni

Guizzino-Lionni-Copertina

In un angolo lontano nel mare,

viveva una famiglia di pesciolini rossi.

Solo uno era nero come una cozza.

Nuotava più veloce degli altri.

Si chiamava Guizzino.

Leo_Lionni_guizzino

Un brutto giorno, la vita serena di Guizzino e la sua famiglia venne sconvolta dall’arrivo di un grosso tonno affamato che mangiò in un boccone i pesciolini rossi, solo Guizzino riuscì a mettersi in salvo.

Nuotò più lontano che poté, era terrorizzato, si sentiva solo e perso e triste.

Aveva perso tutto, non aveva più una casa, una famiglia… vagava ormai solo per il mondo.

Per sua fortuna il mare era pieno di belle sorprese: una medusa dei colori dell’arcobaleno, un’aragosta che sembrava muoversi come una ruspa arrugginita, pesci misteriosi che sembravano tirati da fili invisibili, alghe che crescevano da caramelle variopinte, una murena lunghissima, splendidi anemoni ondeggianti come palme al vento.

E piano piano nuotando tra una meraviglia e l’altra Guizzino tornò a sentirsi felice.

Ad un certo punto dietro uno scoglio vide una famiglia di pesciolini rossi proprio come quelli del suo branco. Era felicissimo, corse a chiamarli per raccontare e condividere con loro quanto di bello aveva scoperto nel profondo mare, ma i pesciolini non vollero seguirlo terrorizzati com’erano all’idea di imbattersi in qualche tonno.

Guizzino provò a convincerli in ogni modo “non si può vivere nella paura” disse loro e cominciò a pensare ad una soluzione e all’improvviso l’idea: nuoteremo tutti insieme come il più grande pesce del mare.

Guizzino-Leo-Lionni

E spiegò loro come disporsi e nuotare uno accanto all’altro, all’unisono: tutti compatti a formare il pesce più grande e invincibile del mare. E quando ebbero imparato a nuotare tutti insieme, disse Io sono l’occhio.

Swimmy-Guizzino

E nuotarono insieme per il mare e insieme riuscirono a cacciare i grandi pesci.

L’unione fa la forza, mai come in questo caso è vero, Guizzino si fa vate per i piccoli pesciolini rossi e li accompagna fuori dalla schiavitù della paura.

Guizzino spiega loro che la vita è meravigliosa e vale la pena di vincere le proprie paure e godere delle cose belle che ci riserva.

Una lezione meravigliosa per i nostri piccoli, non trovate?

E anche per noi grandi che spesso pensiamo di poter fare tutto da soli.

Leo Lionni ci regala uno splendido capolavoro che non può mancare nella libreria dei vostri bimbi. E per i più piccoli c’è la versione animata nel cofanetto I cinque Lionni.

Se il libro ti piace puoi acquistarlo qui Guizzino (account affiliato)

Se invece vuoi comprare il DVD puoi farlo qui: I cinque Lionni: Guizzo-Federico-È mio-Cornelio-Un pesce è un pesce. DVD. Con libro (account affiliato)

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *